Kitchen

Storie di cucina, 13

Voto medio di 13625
| 1.280 contributi totali di cui 1.026 recensioni , 252 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
“Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina...” Così comincia il romanzo di Banana Yoshimoto, Kitchen. Le cuci-ne, nuovissime e luccicanti o vecchie e vissute, che riempiono i sogni della protagonista Mikage, rimasta sola al mondo dopo la mor ...Continua
Jury Livorati
Ha scritto il 09/04/18
Pensavo meglio. Ben scritto, scorrevole, giovane, si divora in un'ora e mezza o poco più, ma non mi ha lasciato niente di memorabile, niente che avrei potuto trovare (e che ho trovato) altrove, niente che possa associare in futuro a Banana Yoshimoto...Continua
*BillaBio*
Ha scritto il 19/03/18
Era da un pò che volevo avvicinarmi alla letteratura giapponese o perlomeno volevo provare a leggere qualcosa e avendo sentito sempre parlare bene di Banana Yoshimoto ho provato con il suo primo libro: Kitchen. Recensione: https://ilibrisonolamiavita...Continua
faery
Ha scritto il 27/02/18
Questo è il primo libro della Yoshimoto che leggo e, con buona probabilità, credo anche l'ultimo. Lo stile è decisamente troppo distante dalle letture che mi piacciono e che apprezzo. Non nego che ci siano alcune riflessioni nel libro che mi hanno co...Continua
EsteticaMente
Ha scritto il 11/02/18
Ho letto diversi libri di Banana Yoshimoto. Eppure – non so perché – Kitchen mi era sfuggito. Era tempo di colmare questa lacuna e di continuare laddove i più sono partiti, dal suo libro maggiormente noto che poi è anche il suo esordio letterario. E...Continua
Cinnamon
Ha scritto il 30/01/18
Primo approccio con questa autrice, devo dire di essere davvero soddisfatta. Una storia incentrata sul lutto, sulla perdita, scritto in modo delicato e malinconico. Non si può dire molto di più in quanto il vero punto di forza di questo volume sono i...Continua

Antonio Cat.
Ha scritto il Mar 19, 2018, 22:21
Però chi nella vita non conosce almeno una volta la disperazione e non capisce quali cose valgano veramente, diventa adulto senza avere mai capito che cosa sia veramente la gioia. Io sono stata fortunata.
Antonio Tedesco
Ha scritto il Jul 22, 2017, 20:13
Aveva lasciato dentro di me una scia di splendore caldo e luminoso. Ecco cos'è il fascino! pensai. Questa parola mi apparve davanti agli occhi come un'immagine vivente, come quando Hellen Keller capì per la prima volta che cosa voleva dire "acqua", N...Continua
Pag. 16
Daniela
Ha scritto il Jul 22, 2017, 09:06
C'era una tale freschezza tutt'intorno che non potei fare a meno di sentire quanto dentro di me tutto fosse arido e spento. Quella scena primaverile non riusciva assolutamente a penetrare in me. Si rifletteva solo sulla superficie, come in una bolla...Continua
Pag. 114
PseudoPersonality
Ha scritto il Jun 15, 2017, 07:42
La casa era immobile. La scansione del tempo in secondi sembrava essersi arrestata. Tutto era così fermo che avvertivo il disagio di essere la sola a vivere e a muovermi. E' sempre così una casa dopo che qualcuno è morto.
Pag. 54
PseudoPersonality
Ha scritto il Jun 15, 2017, 05:55
Con tutta me stessa avrei voluto fermarmi: smettere di camminare, smettere di vivere. Il pensiero che ci sarebbe stato un domani, e poi un dopodomani, e poi una settimana, non mi era mai sembrato tanto insopportabile. Continuare a vivere nei giorni a...Continua
Pag. 48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

shanumi
Ha scritto il Sep 20, 2015, 12:33
Incipit
Pag. 9

Frahorus
Ha scritto il Oct 18, 2017, 09:54
Kitchen
Autore: Banana Yoshimoto

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi