Kitchen Confidential

Avventure gastronomiche a New York

Voto medio di 1680
| 243 contributi totali di cui 236 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
New York vista da un punto di osservazione assai particolare: le cucine dei grandi ristoranti, raccontata da una voce irriverente e sincera, quella di un cuoco per vocazione che, dopo venticinque anni di “sesso, droga e alta cucina”, decide di vuotar ...Continua
Filcoupè
Ha scritto il 06/10/18
Un libro irriverente e sincero. Una maniera di scrivere fluida, che non annoia e che diverte. L'autore racconta la sua esperienza di vita nelle cucine dai più squallidi ai più affermati ristoranti in cui ha lavorato, raccontando a livello professiona...Continua
JeSuisBohémien
Ha scritto il 29/08/18
Riletto dopo 10 anni
La prima volta che lessi questo libro, nel 2008, lo lessi per caso, girovagando in una libreria fui attratto da copertina e titolo. Dopo fu solo un crescendo. Lessi tutti i libri di Bourdain, non mi persi nemmeno una puntata dei suoi fantastici progr...Continua
stealthisnick
Ha scritto il 29/08/18

Cucine e cuochi da incubo a New York e dintorni

Mbb500
Ha scritto il 18/08/18
Bello ma...
L'inizio è bello carico, pungente, rock'n'roll, la scrittura è fluida, un quadro del protagonista me lo sono fatto. Il libro è godibile, piacevole però qualcosa manca, quel qualcosa che senti fa la differenza è ti fa rimanere un'opera dentro...sincer...Continua
Sara Adami
Ha scritto il 30/07/18
Ciao chef
Ho seguito per anni le trasmissioni televisive di Bourdain ma solo oggi che se n'è andato leggo questo suo libro. Una sequenza cruda di tutti i dietro le quinte del mondo della ristorazione, divertente (nonostante le ripetizioni) e forse un po' lento...Continua

Aleksflower
Ha scritto il Nov 13, 2012, 18:02
Il vostro corpo non è un tempio, è un parco dei divertimenti. Godetevi la corsa.
Pag. 111
Aleksflower
Ha scritto il Nov 13, 2012, 17:59
... una postazione disordinata equivale a una mente disordinata.
Pag. 67
Pumpkin
Ha scritto il Aug 05, 2011, 10:44
... una postazione disordinata equivale a una mente disordinata.
Pag. 67
On Reading
Ha scritto il May 06, 2011, 11:50
Io resterò qui finchè non mi trascinano via a forza dalla linea. Non me ne vado da nessuna parte. Spero. E' stata un'avventura. Nel corso degli anni abbiamo subìto qualche infortunio. Alcune cose si sono rotte. Altre sono andate perdute. Ma non me l...Continua
Pag. 295
On Reading
Ha scritto il May 06, 2011, 11:47
Le cose vanno a rotoli? non sarà per scarso impegno da parte mia. Non farò lo scansafatiche, non tornerò mai a casa alla fine del turno pieno di vergogna. Non mi importa se le matte per cui lavoriamo se lo meritano o meno, io... Noi daremo il cento...Continua
Pag. 212

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi