Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Kosoglos

By Suzanne Collins

(0)

| Others | 9788372784919

Like Kosoglos ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1397 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Che gli Hunger Games abbiano inizio: storia di ribelli e di potere. Cap.3

    Lasciata Katniss in stato confusionale ma salva e Peeta nelle mani dei nemici, raggiungiamo il più volte nominato Distretto 13 e conosciamo i suoi abitanti, vissuti in clandestinità fin dai tempi dei Giorni Bui e ritroviamo i nostri beniamini. Pronti ...(continue)

    Lasciata Katniss in stato confusionale ma salva e Peeta nelle mani dei nemici, raggiungiamo il più volte nominato Distretto 13 e conosciamo i suoi abitanti, vissuti in clandestinità fin dai tempi dei Giorni Bui e ritroviamo i nostri beniamini. Pronti ad iniziare la rivolta

    La lettura risulta sempre semplice e scorrevole, anche se avvicinandoci alle ultime pagine, risulta più faticosa per il ritmo serrato con cui si susseguono i vari avvenimenti e la maggior mole di descrizioni.

    Le vicende, arrivate ad un punto di svolta, prendono un aspetto più apertamente politico e adulto, rispetto ai due precedenti episodi che potevano anche essere intesi come fine a se stessi (specialmente il primo).
    Questo capitolo finale dà una degna conclusione all'intera saga senza cadere nei sentimentalismi e nel banale.Insomma, la ragazza di fuoco lascia il segno.

    Unica pecca: non da rilievo a determinati eventi cruciali per la storia, raccontandoli a posteriori, e avrei voluto un epilogo più dettagliato. (Solita curiosità post conclusione)

    Giudizio dell'intera saga: più che positivo. Esposizione, storia e contenuti degni di essere letti. Anche se indirizzati ad un pubblico giovane, tocca argomenti adulti e di fondo permane un senso di "denuncia" sociale verso alcuni aspetti della società: frivolezza, apparenza, sotterfugi, ricchezza a discapito della povertà.

    Is this helpful?

    Marryme said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello il finale

    Ho letto tutti e tre i libri della saga Hunger Gsmes e devo dire che l'ultimo è quello che mi è piaciuto meno. Troppo lunga la descrizione delle varie ribellioni dei distretti e troppo lunga la descrizione della vita della protagonista nel distretto ...(continue)

    Ho letto tutti e tre i libri della saga Hunger Gsmes e devo dire che l'ultimo è quello che mi è piaciuto meno. Troppo lunga la descrizione delle varie ribellioni dei distretti e troppo lunga la descrizione della vita della protagonista nel distretto 13. Poi sul finire ci sono un pò di suspence e avventura e si riprende la storia dei due protagonisti, quella per la quale tu ti divori le pagine e che viene purtroppo condensata nelle ultime quattro pagine. Anche se mi ha meno entusiasmato rispetto agli altri due merita comunque di essere letto.

    Is this helpful?

    Monicacaviglia said on Sep 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Deludente deludente

    Trama lenta stiracchiata. Un libro scritto male privo di significato. Scritto per obbligo o per vendere copie.

    Is this helpful?

    Paolo Tomatis said on Sep 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ultimissimo libro della saga che, per finire, ho quasi rischiato di passare una notte in bianco!!!! Rispetto al secondo libro riporta la tensione narrativa a livelli altissimi fino ad arrivare ad un finale assolutamente perfetto!!!! La narrazione pre ...(continue)

    Ultimissimo libro della saga che, per finire, ho quasi rischiato di passare una notte in bianco!!!! Rispetto al secondo libro riporta la tensione narrativa a livelli altissimi fino ad arrivare ad un finale assolutamente perfetto!!!! La narrazione prende toni in grado di trasmettere tensione e confusione, esattamente ciò che vive Katniss: di nuovo soffriamo con lei, con lei aspettiamo il momento della risoluzione e con lei vorremmo che tutto tornasse come prima…..veramente, l’ultima frase del libro mi ha fatto venire i brividi!!!! Azzeccatissima, al momento giusto e con la giusta introduzione!!!!! Capisco il grandissimo successo della serie e lo supporto in pieno!!!!!!!

    Is this helpful?

    bibina jones said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    La tensione si accumula e...accade l'ovvio

    Forse una trilogia era troppo, bastavano due libri. In questo terzo capitolo, clustrofobico, lento e alla fine prevedibile, ci si aspetta sempre che accada qualcosa e, quando accade, quella cosa è prevedibile da almeno 50 pagine prima.
    E' faticoso ge ...(continue)

    Forse una trilogia era troppo, bastavano due libri. In questo terzo capitolo, clustrofobico, lento e alla fine prevedibile, ci si aspetta sempre che accada qualcosa e, quando accade, quella cosa è prevedibile da almeno 50 pagine prima.
    E' faticoso gestire l'interesse in una trilogia che invece di continuare a crescere nel terzo episodio si arena intorno al personaggio principale e lo fa in qualche modo bloccare, ne stoppa l'evoluzione.
    Il messaggio che la Collins voleva trasmettere con l'intera trilogia arriva solo a mente fredda, dopo che si è smaltita la rabbia per aver visto un plot che cresceva d'intensità sgretolarsi in una prevedibile sequela di morti annunciate.

    Is this helpful?

    Mick Paolino said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutti gli amici che prima di me avevano letto la saga di HG, mi avevano avvisato che il terzo capitolo sarebbe stato il più brutto, il meno interessante, quasi troppo slegato dal resto della saga.
    Ovviamente io me ne sono innamorata.
    Obbiettivamente ...(continue)

    Tutti gli amici che prima di me avevano letto la saga di HG, mi avevano avvisato che il terzo capitolo sarebbe stato il più brutto, il meno interessante, quasi troppo slegato dal resto della saga.
    Ovviamente io me ne sono innamorata.
    Obbiettivamente è molto più difficile da leggere dei precedenti (il primo lo avevo divorato in una giornata), ma proprio il suo allontanarsi dalla struttura degli altri due libri, per me è stata la sua bellezza.
    In un mondo così ben descritto, lo sfociare di una rivolta non poteva che essere sanguinoso e crudele. La confusione in cui vive la protagonista me l'ha resa reale; le perdite, umane e psicologiche, sono la reale conseguenza di eventi così nefasti.
    Forse il finale è fin troppo positivo (mi aspettavo che Katniss morisse, uccisa davanti al pubblico come monito per stroncare sul nascere altre ribellioni), ma per il resto forse questo terzo libro è il mio preferito.

    Is this helpful?

    Ladylooney said on Sep 11, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book