L'Arminuta

Voto medio di 1940
| 316 contributi totali di cui 295 recensioni , 18 citazioni , 1 immagine , 2 note , 0 video
Ci sono romanzi che toccano corde così profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. E quello che accade con "L'Arminuta" fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell'altra, suona a una p ...Continua
Rosetta
Ha scritto il 17/10/18
BAMBINE GENIALI
La città sul mare, la campagna nell’interno, una regione identificata solo dal dialetto usato da alcuni personaggi e dal risvolto di copertina: l’Abruzzo. Tra la città sul mare e la campagna nell’interno, una distanza di pochi chilometri ma una inco...Continua
Postcards from...
Ha scritto il 07/10/18
null
4.5* è stata una lettura che è arrivata dritta al cuore con la sua semplicità nel raccontarla. Le parole e lo stile usato dall'autrice è molto diretto specialmente con l'uso del dialetto paesano in molti dialoghi e la storia, sebbene voli via e si le...Continua
Silvia
Ha scritto il 26/09/18
Io l'ho trovato bellissimo. Una lettura diretta, coinvolgente ed emozionante. Mi ha ricordato Camilleri nell'uso del dialetto e la Murgia dell'Accabadora nel racconto del complesso rapporto madri -figlia. Da leggere tutto d'un fiato, togliendo tempo...Continua
Isabel
Ha scritto il 20/09/18

FINALMENTE UNA SCRITTRICE VERA!!!!!!!! scritto benissimo , storia toccante.

SPIDY
Ha scritto il 12/09/18

Questo romanzo mi ricorda un po' l amica geniale della ferrante. Una bimba che viene sballottato tra 2 famiglie e cerca di trovare la propria dimensione in 2 vite diverse. Scritto bene ma non mi ha entusiasmato


shirley
Ha scritto il Sep 30, 2018, 20:58
Nel tempo ho perso anche quell’idea confusa di normalità e oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza. E’ un vuoto persistente, che conosco ma non supero. Gira la testa a guardarci dentro...Continua
Pag. 100
Ivana Malvestio15
Ha scritto il Jul 07, 2018, 16:22
Nel tempo ho perso anche quell'idea confusa di normalità e oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza. È un vuoto persistente, che conosco ma non supero.
Pag. 100
Ilenia
Ha scritto il Mar 09, 2018, 23:42
Vincenzo aveva perso la presa intorno alla vita del suo amico. Era volato sopra l'erba autunnale, fino al recinto delle mucche. Chissà se aveva visto, in quei minimi istanti staccato da terra, su che cosa andava a impigliarsi. Era caduto col collo su...Continua
lieveansia
Ha scritto il Jan 15, 2018, 23:44
Non hai colpa se dici la verità. È la verità che è sbagliata.
Pag. 139
lasegnalibri
Ha scritto il Jan 02, 2018, 22:00
"..i bambini non fanno paura.."

lasegnalibri
Ha scritto il Jan 05, 2018, 11:15
...prime pagine del libro..
...prime pagine del libro..
..mi ha accolto un odore di fritto e un'attesa..

josef
Ha scritto il Dec 03, 2017, 08:49
NIKY
Ha scritto il Jun 05, 2017, 13:07
Libro letto in due giorni, bello, a volte triste a volte fin troppo reale! Un bel viaggio nei sentimenti e nelle dinamiche di vita!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi