L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 5422
| 575 contributi totali di cui 521 recensioni , 53 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
"E' un libro che vorrei consigliare a tutti: medici e malati, lettori di romanzi e di poesia, cultori di psicologia e di metafisica, vagabondi e sedentari, realisti e fantastici. La prima musa di Sacks è la meraviglia per la molteplicità dell'univers ...Continua
Paolo
Ha scritto il 09/12/18
Se mi avessero detto che leggere una raccolta di casi clinici sarebbe stato affascinante quanto leggere un romanzo non ci avrei mai creduto. Anzi, non solo un romanzo, ma un raccoglitore di tanti potenziali romanzi. Questo perchè nonostante Sacks sia...Continua
FabianaV.
Ha scritto il 18/09/18

Un capolavoro! Ironia, tecnica e genialità connotano le pagine di questo libro. Non riesci a smettere!

LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 23/07/18
7.5/10
"Ognuno di noi ha una storia del proprio vissuto, un racconto interiore, la cui continuità, il cui senso è la nostra vita. Si potrebbe dire che ognuno di noi costruisce e vive un «racconto», e che questo racconto è noi stessi, la nostra identità." L'...Continua
Silvia...
Ha scritto il 06/07/18
Descrivendo i casi clinici con cui ha avuto a che fare, Sacks descrive la meraviglia del mondo. Tanti microsaggi compongono questo libro, ma non fatevi spaventare da questa parola: non sono assolutamente testi accademici, che mirano ad insegnarvi ter...Continua
Taldetali
Ha scritto il 02/07/18
Non mi è piaciuto troppo. Sacks è soprattutto un medico, perciò non si può imputargli mancanze narrative che rendono la lettura poco fluida e poco chiara. Non parlo di alcune mancate spiegazioni di termini tecnici (wikipedia sopperisce...) ma di quel...Continua

Paolo
Ha scritto il Dec 09, 2018, 16:48
Il Discorso del Presidente «Egli [l'afasico] non riesce ad afferrare le tue parole, e quindi non può esserne ingannato; ma l'espressione che accompagna le parole, quell'espressività totale, spontanea, involontaria che non può mai essere simulata o c...Continua
Lorelai_tre
Ha scritto il Dec 10, 2017, 21:35
Qui ormai navighiamo in acque sconosciute, dove può accadere di dover capovolgere tutte le solite considerazioni, dove la malattia può essere benessere e la normalità malattia, dove l'eccitazione può essere schiavitù o liberazione e dove la realtà pu...Continua
Robe il Pisano
Ha scritto il Dec 04, 2017, 18:12
Il vero momento terapeutico, come un'illuminazione. Il momento in cui si apre l'origjne del dolore e sai cosa fare.
Pag. 98
Angebet
Ha scritto il Mar 03, 2017, 13:32
"Si deve incominciare a perdere la memoria, anche solo brandelli di ricordi, per capire che in essa consiste la nostra vita. Senza memoria, la vita non è vita. La nostra memoria è la nostra coerenza, la nostra ragione, il nostro sentimento, persino...Continua
Tilt dice no al...
Ha scritto il Jun 12, 2016, 22:13
Per la persona autistica l’astratto, il categoriale non hanno alcun interesse: ciò che conta è il concreto, il particolare, il singolare.

librisenzagloria...
Ha scritto il Jul 06, 2018, 07:56
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
http://librisenzagloria.com/luomo-che-scambio-sua-moglie-per-un-cappello-di-oliver-sacks/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi