Límite

By

Publisher: Planeta

3.5
(795)

Language: Español | Number of Pages: 1456 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) German , Italian , Catalan , Dutch , Portuguese , English , Czech , Hungarian

Isbn-10: 8408096699 | Isbn-13: 9788408096696 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like Límite ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
¿Qué relación tenemos con el mundo que nos rodea? Como hizo en su impactante novela El quinto día, el magistralautor Frank Schätzing vuelve a sorprendernos con Límite, su nueva y esperada novela.En un futuro próximo, los recursos energéticos de la tierra han sufrido una radical transformación. Los suministros tradicionales casi se han agotado y el hombre se ha establecido en la luna para extraer un combustible alternativo, de gran efi cacia energética e inofensivo para el medio ambiente.Éste es el punto de partida de Límite, una novela dinámica, trepidante, cargada de suspense y con un ritmo cinematográfico. Fruto de una rigurosa investigación científica, y con un marcado acento ecológico, Frank Schätzing invitaal lector a derribar sus barreras mentales y a disfrutar sin límites de este monumental thriller de rabiosa actualidad que no dejará a nadie indiferente.
Sorting by
  • 3

    Romanzo che presenta al suo interno un vasto numero di tematiche, economiche, ecologiche, tecnologiche, sociali, sociopolitiche, e molte altre. Il tutto è presentato come un romanzo d'azione a tema fa ...continue

    Romanzo che presenta al suo interno un vasto numero di tematiche, economiche, ecologiche, tecnologiche, sociali, sociopolitiche, e molte altre. Il tutto è presentato come un romanzo d'azione a tema fantascientifico, rimanendo sempre nel plausibile per quanto concerne le soluzioni tecnologiche adottate nel prossimo futuro.
    La plausibilità è senz'altro uno dei punti di forza del libro: forze mercenarie, rovesciamenti di governo, gruppi sovversivi, storia del 1900, tecnologie informatiche e spaziali sono tutte trattate con dovizia di particolari, segno di un serio lavoro di approfondimento da parte dell'autore.
    Ma questo diviene anche un problema, in quanto spesso si ha l'impressione che la trattazione di questi temi non faccia semplicemente da contorno alle vicende narrate, ma ne sia divenuta in qualche modo il tema portante.
    I personaggi infatti, essendo molti, non sono trattati con profondità e anche alla fine alcuni sono quasi confondibili.
    L'azione è a tratti frenetica, ma si cade nel ripetitivo, andando quindi a discapito del fattore sorpresa nel lettore, che si ritrova a rileggere scene molto simili, soprattutto nella parte centrale ambientata sulla Terra.
    In sostanza un buon libro di intrattenimento, col valore aggiunto di qualche nozione interessante, che tuttavia poteva benissimo essere ridotto di qualche centinaio di pagine.

    said on 

  • 4

    ENORME

    Questo romanzo è davvero enorme; densissimo, e gonfissimo di particolari, spiegazioni scientifiche, retroscena storici, personaggi secondari. 1370 pagine davvero imponenti e grondanti informazioni!

    Ma ...continue

    Questo romanzo è davvero enorme; densissimo, e gonfissimo di particolari, spiegazioni scientifiche, retroscena storici, personaggi secondari. 1370 pagine davvero imponenti e grondanti informazioni!

    Ma il libro è proprio bello, ha trama, ha carattere, si basa su delle ipotesi davvero affascinanti e affronta diversi temi! Non mancano i colpi di scena e le svolte narrative! Una fantascienza mista a thriller in un romanzo molto soddisfacente!

    Certo, va superato lo spavento iniziale e bisogna avere voglia di accettare una sfida come questa!

    said on 

  • 2

    Incoerente, eccessivo, inverosimile. Molto meglio "il V giorno".

    Cosa non m'aspettavo da questo romanzo! Già, perché avevo letto poco prima "Il quinto giorno" rimanendone folgorato! Sapendo poi che l'autore, in Limit, si misura con la colonizzazione di Marte, tre ...continue

    Cosa non m'aspettavo da questo romanzo! Già, perché avevo letto poco prima "Il quinto giorno" rimanendone folgorato! Sapendo poi che l'autore, in Limit, si misura con la colonizzazione di Marte, trepidavo. E invece no: una delusione completa. Trovo il romanzo un mattone, inutilmente esteso, con trama principale e narrazioni secondarie annodate male. Poi per carità, è anche vero che ho appuntato 2 stellette a libri peggiori e questa è quindi una recensione fin troppo stretta... massì perché, deluso, l'ho presa male.
    Insomma che posso dire? Leggi "Il quinto giorno" e lascia perdere 'sta sòla..

    said on 

  • 2

    Noiaaaa

    Lungo come una quaresima e con una intera metà (quella ambientata sulla Terra con Owen Jericho e i cinesi) noiosa come la messa cantata. 30 pagine sulla storia della Guinea Equatoriale non è quello ch ...continue

    Lungo come una quaresima e con una intera metà (quella ambientata sulla Terra con Owen Jericho e i cinesi) noiosa come la messa cantata. 30 pagine sulla storia della Guinea Equatoriale non è quello che io chiamo "eccitante".

    said on 

  • 4

    Ottima opera di Schatzing, il ritmo narrativo è mantenuto per tutta la narrazione senza perdere tenuta nei momenti di approfondimento e digressione tecnica; i personaggi sono un po' stereotipati ma in ...continue

    Ottima opera di Schatzing, il ritmo narrativo è mantenuto per tutta la narrazione senza perdere tenuta nei momenti di approfondimento e digressione tecnica; i personaggi sono un po' stereotipati ma interagiscono bene assieme.
    Unico neo la mole del libro, notevole per un romanzo di narrativa pensato per il largo consumo. Consigliato, specialmente come lettura vacanziera visto il tempo necessario a finirlo.

    said on 

  • 3

    Parte dopo 300 pagine

    Le prime 300 pagine del libro sono impossibili. Vengono introdotti personaggi in quantità assurda. E molti di loro sono quasi inutili per la trama. Viene spiegato il funzionamento della tecnologia del ...continue

    Le prime 300 pagine del libro sono impossibili. Vengono introdotti personaggi in quantità assurda. E molti di loro sono quasi inutili per la trama. Viene spiegato il funzionamento della tecnologia del 2015 nei dettagli. Solo un appassionato di fantascienza realistica o un masochista può riuscire a superare pagina 300.
    Poi la scena cambia, ci si trasferisce in Cina e con pochi personaggi tutto prende vita. Finalmente il romanzo prende ritmo ed inizia ad appassionare, fino a non riuscire più a staccarsi dalle numerosissime pagine.
    La trama in alcuni punti è prevedibile, le spiegazioni scientifiche, politiche ed economiche non distinguono mai dal reale (quello che è successo fino al 2010) e quello che è immaginario (2011-2025). Ciò nonostante è un buon libro. Sarebbe decisamente migliore con 300 pagine in meno.

    said on 

  • 4

    Romanzo piacevole che nonostante la corposità scorre velocemente senza appesantire la lettura, altro quindi buon romanzo dell’autore insieme a Breaking news e Il Quinto giorno che unisce sempre alla f ...continue

    Romanzo piacevole che nonostante la corposità scorre velocemente senza appesantire la lettura, altro quindi buon romanzo dell’autore insieme a Breaking news e Il Quinto giorno che unisce sempre alla fantasia una buona dose di informazioni “reali” che non dispiacciono per una propria cultura. Se devo trovare un difetto, comune comunque anche agli altri libri, è la forzatura di vedere personaggi comuni che tengono testa abbastanza facilmente a professionisti criminali o “statali”, esempio tipico il giornalista che sfugge al Mossad e ai servizi deviati israeliani…

    said on 

  • 4

    Dopo aver faticato all'inizio a capire tutti i personaggi e le relazioni fra di loro, questo libro mi è piaciuto molto.
    Dell'autore apprezzo questa capacità, già notata in altri romanzi, di rendere se ...continue

    Dopo aver faticato all'inizio a capire tutti i personaggi e le relazioni fra di loro, questo libro mi è piaciuto molto.
    Dell'autore apprezzo questa capacità, già notata in altri romanzi, di rendere semplici anche le cose complesse: le energie fossile e alternative, l'astronautica, gli intrighi politici ed economici.
    In particolare in questo libro mi è piaciuto lo sforzo di dare una sostanza di veridicità storica a fatti palesemente fittizi (tanto che il libro è ambientato nel futuro, anche se non troppo lontano).
    Insomma, consigliato (attenzione! Il romanzo conta più di 1300 pagine!).

    said on 

  • 4

    un romanzo avvincente e che si fa leggere con piacere. Personalmente avrei tagliato almeno 150 pagine di elementi, scene e passi non cosi necessari, ma l'idea di base é forte e, in generale, é stata u ...continue

    un romanzo avvincente e che si fa leggere con piacere. Personalmente avrei tagliato almeno 150 pagine di elementi, scene e passi non cosi necessari, ma l'idea di base é forte e, in generale, é stata un'esperienza piacevole

    said on 

  • 1

    Pagine sottratte alla carta igienica

    Libro orrendo pieno di spiegoni non richiesti, infodump, plot holes, personaggi stereotipati, interminabili elenchi, descrizioni ignobili e null'altro, abbandonato perché a pagina 140 ancora non era s ...continue

    Libro orrendo pieno di spiegoni non richiesti, infodump, plot holes, personaggi stereotipati, interminabili elenchi, descrizioni ignobili e null'altro, abbandonato perché a pagina 140 ancora non era successo un beneamato nulla.
    Quando ti rendi conto che osservare il traffico congestionato dell'ora di punta è più interessante che proseguire la lettura, allora capisci che non avresti mai dovuto comprare questo libro.
    Noioso.

    Versione inutilmente lunga e col dente avvelenato qui: http://trashgirlshideout.blogspot.it/2016/02/frank-schatzing-atto-ii-limit.html

    said on 

Sorting by