L'Aquila prima e dopo

Voto medio di 6
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A quasi tre anni dal terremoto, Gianni Berengo Gardin è tornato all’Aquila per testimoniare lo stato in cui è ridotta, una città bloccata e ferita, con un centro storico trafitto da impalcature, nascosto da teli e travi, strade una volta brulicanti d ...Continua
Christian Sommella
Ha scritto il 05/08/12
Il grande Berengo resta tale, ma questo libro sta in piedi prevalentemente per le foto del passato. Quelle di L'Aquila recenti non sono tutte così incisive. A volte si ha proprio l'impressione che si sia andati sul posto con la vecchia foto in mano....Continua
Massimo Belardi
Ha scritto il 07/04/12
uno di quei libri da archiviare,
di quelli orgogliosi da scaffale. Di quelli che raggiunta l'età immortale da passare per perpetuare la memoria. Il più bel libro di questi venti anni, il senso di una cultura oscena lurida ed obbriobosa.. Il berlusconismo con tutto il suo schifo picc...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi