Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'Islam mondialisé

By

Editeur: Seuil

5.0
(1)

Language:Français | Number of pages: 240 | Format: Others

Isbn-10: 2020676095 | Isbn-13: 9782020676090 | Publish date:  | Edition édition 2004

Aimez-vous L'Islam mondialisé ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 5

    In questo studio sociologico denso e lucidissimo, ideale continuazione del suo precedente "L'échec de l'islam politique", Roy sostiene che l'islam contemporaneo sta attraversando/subendo come tutto il pianeta la globalizzazione, con dinamiche e adattamenti suoi propri, ma tutt'altro che alieni da ...continuer

    In questo studio sociologico denso e lucidissimo, ideale continuazione del suo precedente "L'échec de l'islam politique", Roy sostiene che l'islam contemporaneo sta attraversando/subendo come tutto il pianeta la globalizzazione, con dinamiche e adattamenti suoi propri, ma tutt'altro che alieni dal mondo in cui è inserito. L'islam e i suoi fedeli fanno parte del nostro mondo, vivono in esso, le dinamiche che li muovono non sono radicalmente diverse da quelle delle altre religioni, o del resto delle ideologie e dei movimenti politici contemporanei. L'analisi è stringente e caustica, il fastidio/disprezzo per il "culture-speak" di moda soprattutto in un certo mondo anglosassone e per i sostenitori della tesi dello "scontro di civiltà" non particolarmente velato, basti vedere la chiusa del volume: "Mais si le droit à l'erreur est reconnu depuis longtemps, il ne faut pas oublier qu'il n'y a pas de démocratie sans droit à la bêtise." E scusate se è poco...

    dit le