L'Istituto per la Regolazione degli Orologi

Voto medio di 94
| 22 contributi totali di cui 20 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 1 nota , 0 video
L'Istituto per la Regolazione degli Orologi, come tutti i grandi romanzi, è un libro che contiene un mondo. E lo si può percorrere in direzioni diverse trovando sempre qualcosa di nuovo. Intanto è il piú bel libro su Istanbul, raccontata dal primo No ...Continua
AlessandraE
Ha scritto il 06/03/18

Sinceramente non l'ho capito, o meglio, l'intenzione era intuibile, mi si è chiarita leggendo le note sull'autore, ma francamente non l'ho trovato così straordinario come avrebbe dovuto essere.

Francesco Colombrita
Ha scritto il 22/06/17

Grazie a Pamuk, Tampinar sta riemergendo dal dimenticatoio con grande forza! Questo è uno di quei libri davanti ai quali si capisce di essere di fronte ad un grande livello letterario. Un invito alla lettura: http://wp.me/p3XyGl-OR

Romeomuratori
Ha scritto il 26/04/17
Potente metafora comica e surreale condotta sul filo di una tenace e divertita distruzione di tutte le strutture, sociali , parentali, statuali e religiose, che impediscono agli uomini di esprimersi liberamente. Non lascia speranze di riscatto per...Continua
Stefanino
Ha scritto il 16/11/16
Il realismo dell'uomo nuovo
"Senta, Hayri Bey, ho deciso, da oggi lavoreremo insieme. Ma dobbiamo fare un patto. Essere realisti non significa vedere la realtà cosí com’è, ma piuttosto avere con essa una relazione piú proficua. Mettiamo che lei abbia visto la realtà, cosa ne ri...Continua
flaminia
Ha scritto il 03/10/16
tempo comunque vadano le cose lui passa

e io m'annoio
e sì che io m'annoio io m'annoio sì che io m'annoio
e t'abbandono! e sì che t'abbandono t'abbandono!


Filippifabio
Ha scritto il Dec 20, 2015, 15:45
In quello stesso periodo per colpa degli orologi non sincronizzati una persona molto importante non era riuscita ad andare al funerale di un'altra persona ancora più importante
Pag. 275

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Alegna
Ha scritto il Aug 11, 2017, 14:55
Finalmente (dopo due anni e mezzo) sono riuscita a portare a termine questa lettura. Satira sulla modernizzazione della società. E’ un grande romanzo, ma - per i miei gusti - lento, troppo turco, un po’ noioso. Tre e mezzo.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi