Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'Ombre du vent

By

Editeur: Lgf

4.2
(33438)

Language:Français | Number of pages: 636 | Format: Mass Market Paperback | En langues différentes: (langues différentes) German , English , Chi traditional , Spanish , Italian , Chi simplified , Catalan , Dutch , Swedish , Polish , Portuguese , Russian , Danish , Finnish , Croatian , Slovenian , Czech , Greek

Isbn-10: 2253114863 | Isbn-13: 9782253114864 | Publish date: 

Translator: François Maspero

Aussi disponible comme: Others , Paperback

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Aimez-vous L'Ombre du vent ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Dans la Barcelone de l'après-guerre civile, " ville des prodiges " marquée par la défaite, la vie est difficile, les haines rôdent toujours. Par un matin brumeux de 1945, un homme emmène son petit garçon - Daniel Sempere, le narrateur - dans un lieu mystérieux du quartier gothique : le Cimetière des Livres Oubliés. L'enfant, qui rêve toujours de sa mère morte, est ainsi convié par son père, modeste boutiquier de livres d'occasion, à un étrange rituel qui se transmet de génération en génération : il doit y " adopter " un volume parmi des centaines de milliers. Là, il rencontre le livre qui va changer le cours de sa vie, le marquer à jamais et l'entraîner dans un labyrinthe d'aventures et de secrets " enterrés dans l'âme de la ville " : L'Ombre du Vent. Avec ce tableau historique, roman d'apprentissage évoquant les émois de l'adolescence, récit fantastique dans la pure tradition du Fantôme de l'Opéra ou du Maître et Marguerite, énigme où les mystères s'emboîtent comme des poupées russes, Carlos Ruiz Zafon mêle inextricablement la littérature et la vie.
Sorting by
  • 5

    "Sono poche le ragioni per dire la verità, mentre quelle per mentire sono infinite"

    Zafon mi ha rapita per la seconda volta. Fenomenale il suo stile, semplice, scorrevole, non si fa alcuna fatica. La trama avvincente e ti porta a fare mille congetture prima di arrivare alla rivelazio ...continuer

    Zafon mi ha rapita per la seconda volta. Fenomenale il suo stile, semplice, scorrevole, non si fa alcuna fatica. La trama avvincente e ti porta a fare mille congetture prima di arrivare alla rivelazione finale, ma credo sia sia una sua prerogativa lasciare che il tutto sia risolto alla fine, cosa che dà il tempo al lettore di pensare e di farsi probabilmente tanti collegamenti tra le varie vicende, ma allo stesso tempo ti induce a continuare a leggere senza darti un freno. Non pensavo che il finale potesse essere così "lieto" e invece dopo tante peripezie il protagonista ha avuto tutto quello che desiderava e questo mi è piaciuto, diverso invece da "Marina" per esempio.
    Sto adorando letteralmente questo autore, credo che comprerò alti libri. Consigliato nella maniera più assoluta.

    Sophie sentì quel vago disprezzo che suscitano in noi le cose che ci attraggono senza che ne siamo consapevoli

    ignoravo il piacere che può dare la parola scritta, il piacere di penetrare nei segreti dell'anima, di abbandonarsi all'immaginazione, alla bellezza e al mistero dell'invenzione letterale

    Mi turbò la facilità con cui si smette di detestare un nemico quando depone le armi

    dit le 

  • 2

    a una festa

    uno mi chiese di suonare e cantare barcelona di freddie mercury

    in modo molto agitato e sudato

    ok dissi, ma non preferiresti quella descritta da zafon?

    non scherzavo

    in tutta ris ...continuer

    a una festa

    uno mi chiese di suonare e cantare barcelona di freddie mercury

    in modo molto agitato e sudato

    ok dissi, ma non preferiresti quella descritta da zafon?

    non scherzavo

    in tutta risposta inoltre gli ho suonato una variazione goldberg

    perchè al conservatorio mi hanno insegnato solo quello

    dit le 

  • 2

    a una festa

    uno mi chiese di suonare e cantare barcelona di freddie mercury

    in modo molto agitato e sudato

    ok dissi, ma non preferiresti quella descritta da zafon?

    no scherzavo

    in tutta risposta gli h ...continuer

    a una festa

    uno mi chiese di suonare e cantare barcelona di freddie mercury

    in modo molto agitato e sudato

    ok dissi, ma non preferiresti quella descritta da zafon?

    no scherzavo

    in tutta risposta gli ho suonato una variazione goldberg

    perchè al conservatorio mi hanno insegnato solo quello

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    5

    Appassionante, ben descritto e con personaggi meravigliosamente caratterizzati.
    Finale abbastanza scontato ma nel complesso un gran bel romanzo.

    dit le 

  • 4

    Bellissimo e misterioso

    Primo libro che ho letto di questo autore. Anche dopo aver letto quasi tutti gli altri, rimane il migliore. Da tenerti incollato alle pagine ...per la suspance e per la bellezza delle parole!

    dit le 

  • 5

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto!

    Pieno di colpi di scena, mantiene col fiato sospeso il lettore. Intrighi e segreti rendono la trama fitta ed interessante. Amore, amicizia, tradimenti, odio, vendetta, attrazione, passione... Tutti qu ...continuer

    Pieno di colpi di scena, mantiene col fiato sospeso il lettore. Intrighi e segreti rendono la trama fitta ed interessante. Amore, amicizia, tradimenti, odio, vendetta, attrazione, passione... Tutti queste emozioni vengono accompagnate dallo sfondo storico (Spagna, dopo guerra) in cui è immersa la vicenda.
    Ricorda a tratti lo stile di Isabel Allende, per quanto riguarda le intricate storie dei protagonisti e la descrizione dell'ambiente circostante.
    Caldamente consigliato!!

    dit le 

  • 5

    Grandísimo!!

    Es el primer libro que leo de Carlos Ruiz Zafón y llevaba muchos años con ganas de leerlo.
    No puedo describir como está escrito solo decir me encanta como cuenta toda la historia, de esa manera tan me ...continuer

    Es el primer libro que leo de Carlos Ruiz Zafón y llevaba muchos años con ganas de leerlo.
    No puedo describir como está escrito solo decir me encanta como cuenta toda la historia, de esa manera tan melancólica.... No se como explicarlo.
    También me ha gustado mucho esa doble vía de Julián y Daniel, con sus similitudes en la historia y sobre todo sus diferencias.
    En definitiva me ha gustado todo, grandes personajes, gran historia, gran trama y gran final. Sin duda leeré los dos libros más que hay de esta historia. El juego del Ángel y El prisionero del cielo.
    Si os gusta el misterio, el suspense, la historia de la España y también el amor, este es vuestro libro.

    dit le 

  • 0

    Misterioso

    primo libro che leggo di questo scrittore. Inizialmente ho fatto fatica a seguire la trama poi mi ha presa e trascinata fino alla fine. Un libro particolarmente bello.

    dit le 

Sorting by