L' abbazia degli incubi

Voto medio di 25
| 7 contributi totali di cui 4 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 10/04/17
Che noia! Per sorridere con una parodia del romanzo gotico bisogna affidarsi a zia Jane e al suo Northanger Abbey. Qui la trama non ha spina dorsale, troppi discorsi filosofeggianti e mi sa che fa sorridere solo Peacock e la sua congrega di amici ...Continua
Ha scritto il 25/04/13
L'ho letto perché ho trovato questa simpatica ed. Guanda degli anni '60 e la copertina era tutta floreale e carina ... Si a volte i libri li scelgo solo per l'aspetto antiquato ma mi fanno sognare di più. La lettura è abbastanza scorrevole, ogni ...Continua
Ha scritto il 03/04/13
1818:s data di uscita di questo "simpatico" romanzo (ma dagli accenti fortemente teatrali) che è stato inserito nel filone gotico. Personalmente lo trovo poco gotico ma molto divertente. Qui la satira regna sovrana e la storia è impostata in una ...Continua
Ha scritto il 24/11/09
Insomma... fa sorridere a momenti, ma non si tratta di niente di eccezionale; non si perde niente a non leggerlo

Ha scritto il Jan 03, 2014, 13:23
Noi tutti siamo schiavi e burattini nelle mani di una necessità cieca e indifferente.
Ha scritto il Jan 03, 2014, 13:22
Il signor Glowry era solito dire che la sua casa non era poi meglio di uno spazioso canile, dato che vi conducevano tutti una vita da cani.
Ha scritto il Jan 03, 2014, 13:21
Era ricca, ma le mancava ciò che dà sapore alla ricchezza, la comunione degli affetti. tutto quello che i suoi averi potevano comprarle le divenne allora indifferente, poiché, per amor loro, aveva gettato via ciò che non poteva essere comprato: ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi