Un uomo che ha passato i quaranta viene accolto in una "casa assistita" nelcentro di una grande città: dice di chiamarsi Antonio Cane. Le sue cartellecliniche, false ed esagerate, lo ritraggono come uno psicopatico, ma vero èi ...Continua
Romeomuratori
Ha scritto il 23/02/14

Racconto bene impostato e scritto, ma anche ovvio nella sua struttura kafkiana. Bisognerà leggere "Casa di nessuno" sua magnifica (secondo alcuni critici) opera d'esordio.

Rosicchia
Ha scritto il 02/12/10

non riesco a entrare nel personaggio, e ancor meno nella storia che forse meriterebbe lo sforzo ... ma ...


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi