L' assassina

Di

Editore: Sperling & Kupfer

4.0
(29)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 376 | Formato: Altri

Isbn-10: 8820036010 | Isbn-13: 9788820036010 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Padoan

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace L' assassina?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Clara Rinker, la killer professionista dagli occhi di ghiaccio si èricostruita una nuova vita in Messico: fidanzata con Paulo, figlio di un bossdella malavita locale. Il destino sembra volerle però ricordare che, a unacome lei, non è concesso chiudere i conti con il passato. Qualcuno, infatti,uccide il suo uomo e la ferisce gravemente, tanto da farle perdere il bambino.Quello che Rinker sa e tutti gli altri ignorano è che il bersagliodell'attentato non era il compagno, ma lei stessa. Così, non appena è in gradodi rimettersi in piedi e di tenere in mano una pistola, la donna torna a St.Louis. Spietata come non mai, si lascia dietro una lunghissima scia dicadaveri. Solo che, questa volta, non lo fa per denaro, ma per vendetta.
Ordina per
  • 3

    Nuova avventura di Lucas Davemport, vicecapo della polizia di Minneapolis. E si conclude il ciclo di Clara Rinker, l'assassina prezzolata. Un incredibile guazzabuglio di morti ammazzati, alcuni propri ...continua

    Nuova avventura di Lucas Davemport, vicecapo della polizia di Minneapolis. E si conclude il ciclo di Clara Rinker, l'assassina prezzolata. Un incredibile guazzabuglio di morti ammazzati, alcuni proprio gratuitamente. La trama regge bene anche se il finale è scontato..... Non condivisibile il punto di vista dell'autore. Clara Rinker non ispira nè simaptia, nè odio, nè compassione....soltanto disprezzo.

    ha scritto il 

  • 4

    La storia ti prende e ti appassiona dall'inizio alla fine, hai quasi l'ansia di sapere come finirà. Un po' troppo "americano", come quei film dagli inseguimenti pazzeschi e scene irreali !

    ha scritto il