Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L' assassina

Di

Editore: Sperling & Kupfer

4.1
(28)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 376 | Formato: Altri

Isbn-10: 8820036010 | Isbn-13: 9788820036010 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Padoan

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace L' assassina?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Clara Rinker, la killer professionista dagli occhi di ghiaccio si èricostruita una nuova vita in Messico: fidanzata con Paulo, figlio di un bossdella malavita locale. Il destino sembra volerle però ricordare che, a unacome lei, non è concesso chiudere i conti con il passato. Qualcuno, infatti,uccide il suo uomo e la ferisce gravemente, tanto da farle perdere il bambino.Quello che Rinker sa e tutti gli altri ignorano è che il bersagliodell'attentato non era il compagno, ma lei stessa. Così, non appena è in gradodi rimettersi in piedi e di tenere in mano una pistola, la donna torna a St.Louis. Spietata come non mai, si lascia dietro una lunghissima scia dicadaveri. Solo che, questa volta, non lo fa per denaro, ma per vendetta.
Ordina per
  • 3

    Nuova avventura di Lucas Davemport, vicecapo della polizia di Minneapolis. E si conclude il ciclo di Clara Rinker, l'assassina prezzolata. Un incredibile guazzabuglio di morti ammazzati, alcuni ...continua

    Nuova avventura di Lucas Davemport, vicecapo della polizia di Minneapolis. E si conclude il ciclo di Clara Rinker, l'assassina prezzolata. Un incredibile guazzabuglio di morti ammazzati, alcuni proprio gratuitamente. La trama regge bene anche se il finale è scontato..... Non condivisibile il punto di vista dell'autore. Clara Rinker non ispira nè simaptia, nè odio, nè compassione....soltanto disprezzo.

    ha scritto il 

  • 4

    La storia ti prende e ti appassiona dall'inizio alla fine, hai quasi l'ansia di sapere come finirà. Un po' troppo "americano", come quei film dagli inseguimenti pazzeschi e scene irreali !

    ha scritto il