Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L' atlante della Terra-di-mezzo di Tolkien

Di

Editore: Rusconi Libri

4.3
(262)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 210 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8818121650 | Isbn-13: 9788818121650 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: I. Murro

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati

Genere: Non-fiction , Da consultazione , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L' atlante della Terra-di-mezzo di Tolkien?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    L'opera fondamentale per tutti gli amanti di Tolkien e dell'universo da lui creato. Consigliato per tutti, utile per chi non è riuscito a formarsi un'idea ben chiara della geografia di Arda e della Terra di Mezzo nel corso delle diverse ere.

    ha scritto il 

  • 4

    Atlante da consultare in accompagnamento ai libri di Tolkien, in modo da non perdersi nelle descrizioni geografiche.
    E' fatto bene, perché nel descrivere la Terra di mezzo, fonde insieme le informazioni tratte da tutti i libri di Tolkien, collegando le informazioni in un tutto unico coerent ...continua

    Atlante da consultare in accompagnamento ai libri di Tolkien, in modo da non perdersi nelle descrizioni geografiche.
    E' fatto bene, perché nel descrivere la Terra di mezzo, fonde insieme le informazioni tratte da tutti i libri di Tolkien, collegando le informazioni in un tutto unico coerente, in questo modo, quando si legge un libro si viene a conoscenza dei particolari dei vari luoghi anche se descritti in altri libri.

    Per ora ho letto solo la parte relativa all'Hobbit, lo riprenderò in mano quando rileggerò gli altri libri.

    ha scritto il 

  • 5

    Può un atlante, un insieme di mappe, essere affascinante? Inebriare il lettore? Portarci in una dimensione fantastica?


    Beh, prima di rispondere, è bene aver dato una scorsa a questo libro: dopo, la risposta è SI!


    Precisissimo, illustra letteralmente il mondo della Terra di Mezzo, ov ...continua

    Può un atlante, un insieme di mappe, essere affascinante? Inebriare il lettore? Portarci in una dimensione fantastica?

    Beh, prima di rispondere, è bene aver dato una scorsa a questo libro: dopo, la risposta è SI!

    Precisissimo, illustra letteralmente il mondo della Terra di Mezzo, ove si svolgono le avventure dei personaggi narrati da Tolkien. E riesce a suscitare la voglia di esplorare quel mondo...

    ha scritto il 

  • 5

    Interessante lavoro della geografa Fonstad per ricreare le mappe e le caratteristiche fisiche dello straordinario mondo tolkeniano. Un libro per veri appassionati.

    ha scritto il 

  • 4

    Utilissmo per approfondire la geografia e cultura della terra di Mezzo.Divertente ed interessante scoprire e ripercorrere in dettaglio i luoghi visitati nella lettura del Signore degli Anelli

    ha scritto il 

  • 4

    Full Immersion

    Rimarrete abbagliati di fronte allo splendore di Arda, la terra creata da Tolkien...con questo libro esplorerete ogni singolo luogo di ogni storia narrata, andando oltre i confini del mare, là, nella terra degli dei.

    ha scritto il 

  • 4

    Un opera magistrale per rigore e completezza, un vero e proprio monumento all'abilita' e alla fantasia di Tolkien, fondata su solidissime basi.
    Ho usato questo libro per la mia tesina d'esame. Altri ne hanno fatto tesi. La geografia della Terra di Mezzo e' solida, frutto di ragionamento e co ...continua

    Un opera magistrale per rigore e completezza, un vero e proprio monumento all'abilita' e alla fantasia di Tolkien, fondata su solidissime basi.
    Ho usato questo libro per la mia tesina d'esame. Altri ne hanno fatto tesi. La geografia della Terra di Mezzo e' solida, frutto di ragionamento e concretezza. Un opera le cui radici, alla luce della lettura del Silmarillion e della bibliografia di Tolkien assume significati al di la' dell'immaginazione. Per veri appassionati!!

    "Come Bilbo ho sempre amato le carte geografiche. Dopo aver letto il Signore degli Anelli, si sviluppo' in me il bisogno dell'esploratore di rilevare e classificare questo mondo (per me) appena scoperto. La complessita' delle vicende, e diversita' di paesaggi e la proliferazione di luoghi erano cosi' travolgenti che morivo dalla voglia di delinearli con penna e inchiostro per mia soddisfazione personale. Desideravo una gigantesca carta con l'indice, che mostrasse tutti i luoghi e i percorsi".

    ha scritto il 

  • 4

    Fondamentale

    questo bellissimo atlante è l'opera di un gruppo di appassionati cartografi che sulla base dei dati estrapolati dalle opere di Tolkien hanno ricostruito Arda in tutto il suo splendore.
    Le carte sono veramente ben curate,di facile consultazione, corredate di note a margine, ed integrano l'es ...continua

    questo bellissimo atlante è l'opera di un gruppo di appassionati cartografi che sulla base dei dati estrapolati dalle opere di Tolkien hanno ricostruito Arda in tutto il suo splendore.
    Le carte sono veramente ben curate,di facile consultazione, corredate di note a margine, ed integrano l'esigua e mai sufficiente cartina che si trova spesso allegata ai libri di Tolkien.
    Direi che e' fondamentale per gustare a pieno l'ambientazione della Terra di Mezzo. Quanti leggendo il Signore degli Anelli si sono persi nelle lunghissime descrizioni? Beh io si ... con questo atlante tutto e' finalmente chiaro! Mi ero sempre chiesto a quanto cavolo corrispondesse una "lega" e finalmente ho un idea chiara delle distanze.
    Per non parlare delle mutazioni subite da Arda durante le prime tre ere, senza questo atlante è decisamente difficile ricostruire mentalmente la conformazione delle terre emerse, dei mari, dei corsi d'acqua... degli spostamenti delle popolazioni, degli eserciti... etc. etc.
    In breve se avete intenzione di leggere il Silmarillion, Lo Hobbit, I figli di Hurin, Il Signore degli Anelli, comprate anche l'Atlante ed avrete la Terra di Mezzo sul palmo della mano!

    ha scritto il