Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L' eco del silenzio

La Shoah raccontata ai giovani

Di

Editore: Marsilio

4.1
(51)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 139 | Formato: Altri

Isbn-10: 8831781782 | Isbn-13: 9788831781787 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Genere: History

Ti piace L' eco del silenzio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Ricordare e commemorare le vittime del nazismo e del fascismo è un'azioneoggi socialmente condivisa e spesso gratificante; fare in modo che questamemoria ci stimoli a occuparci delle ingiustizie quotidiane perpetrate intornoa noi è invece assai difficile. Elisa Springer, dal giorno in cui ha decisodi uscire con il suo racconto di ebrea vittima della persecuzione razziale,non ha mai smesso di parlare a folle di giovani, di uomini e donne perinstillare in loro il coraggio di essere i "fiori" nuovi nel terribiledeserto della violenza e della sopraffazione, la "voce" che chiede giustiziaper quei tanti innocenti che ancora nascono solo per morire." (Frediano Sessi)
Ordina per
  • 5

    Ho conosciuto Elisa Springel a Torino e ad un convegno sulla Shoah...non ho potuto che comprare il libro e leggerlo tutto d'un fiato...sarà perchè sono nata il 27 gennaio, però consiglierei a tutti di leggerlo, per conoscere questa fantastica donna che ha vissuto le pene dell'inferno...speriamo c ...continua

    Ho conosciuto Elisa Springel a Torino e ad un convegno sulla Shoah...non ho potuto che comprare il libro e leggerlo tutto d'un fiato...sarà perchè sono nata il 27 gennaio, però consiglierei a tutti di leggerlo, per conoscere questa fantastica donna che ha vissuto le pene dell'inferno...speriamo che ora abbia trovato pace.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo libro, successivo a Il silenzio dei vivi, è un'intervista in cui la Springer racconta nuovamente le sue vicende da deportata nei campi di sterminio nazisti, arricchiti di alcuni dettagli e delle esperienze vissute girando l'Italia raccontando la sua storia a giovani e meno giovani.< ...continua

    Questo libro, successivo a Il silenzio dei vivi, è un'intervista in cui la Springer racconta nuovamente le sue vicende da deportata nei campi di sterminio nazisti, arricchiti di alcuni dettagli e delle esperienze vissute girando l'Italia raccontando la sua storia a giovani e meno giovani.
    Pur restando una testimonianza preziosa di una donna ancor più preziosa, mi è parso meno incisivo del libro precedente, dove l'urgenza di raccontare la propria storia probabilmente aggiungeva quel tocco personale in più.

    ha scritto il