Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L' eredità di Ipazia

Donne nella storia delle scienze dall'antichità all'Ottocento

Di

Editore: Editori Riuniti

4.1
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 272 | Formato: Altri

Isbn-10: 8835932866 | Isbn-13: 9788835932864 | Data di pubblicazione: 

Ti piace L' eredità di Ipazia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    con questo piccolo libro, che ho letto appena uscito, nel 1989, ho preso coscienza delle difficoltà che le donne hanno sempre avuto ad ottenere un'educazione di livello, a farsi valere negli ambienti scientifici (sempre di potere si tratta) e ad ottenere riconoscimenti per le loro scoperte.
    ...continua

    con questo piccolo libro, che ho letto appena uscito, nel 1989, ho preso coscienza delle difficoltà che le donne hanno sempre avuto ad ottenere un'educazione di livello, a farsi valere negli ambienti scientifici (sempre di potere si tratta) e ad ottenere riconoscimenti per le loro scoperte.
    Ho, però, anche visto che sono riuscite ad emergere in un mondo maschile, pur scomparendo spesso o non arrivando mai ai libri di storia. Ipazia non sapevo neanche chi fosse, nonostante amassi molto la filosofia ed avessi un'insegnante donna preparata a che stimavo molto.
    Da allora ho approfondito l'argomento fino a tenere corsi su donne e scienza (medicina in particolare) all'Università, ma non dimentico il contributo di questo piccolo, grande libro.

    ha scritto il