L' intelligenza erotica

Di

Editore: TEA

3.9
(44)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8850217552 | Isbn-13: 9788850217557 | Data di pubblicazione: 

Curatore: V. Daniele

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Salute, Mente e Corpo , Scienze Sociali

Ti piace L' intelligenza erotica?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Riaccendere il fuoco

    La psicoterapeuta di coppia racconta la propria esperienza professionale sul tema della morte del desiderio all'interno delle coppie stabili. Troppa intimità porta alla fusione dei due membri, il part ...continua

    La psicoterapeuta di coppia racconta la propria esperienza professionale sul tema della morte del desiderio all'interno delle coppie stabili. Troppa intimità porta alla fusione dei due membri, il partner viene quasi sacralizzato e non stuzzica più. Il desiderio richiede un certo grado di separatezza e uno spazio da riempire tra me e l'altro, e anche una certa dose di ansia. Per desiderare un altro dobbiamo vederlo come altro, dice la Perel, che propone ai propri "pazienti" interessanti esercizi che vanno un po' oltre il comun sentire. A volte funzionano, a volte no, perchè ogni coppia ha una sua ricetta, e per alcune forse non c'è ricetta. Molto interessante, una bella lettura, per nulla noiosa.

    ha scritto il 

  • 3

    Interessante e non banale, spicca nel mare delle innumerevoli pubblicazioni inutili su questo tema sempre in voga ad iniziare dal buon livello di scrittura. Eshter Perel vive e lavora negli Stati Unit ...continua

    Interessante e non banale, spicca nel mare delle innumerevoli pubblicazioni inutili su questo tema sempre in voga ad iniziare dal buon livello di scrittura. Eshter Perel vive e lavora negli Stati Uniti ma è di origini europee: e si avverte, eccome se lo si avverte.

    ha scritto il 

  • 0

    NON VOGLIO FARE NESSUNO SFORZO........

    Non so è un libro che ho trovato o forse me lo hanno fatto trovare forse per partire o forse soltanto per tornare qui....io di sicuro non lo leggo non si sa mai ci siano scritte cose ovvie che però è ...continua

    Non so è un libro che ho trovato o forse me lo hanno fatto trovare forse per partire o forse soltanto per tornare qui....io di sicuro non lo leggo non si sa mai ci siano scritte cose ovvie che però è meglio far finta di non sapere.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Molto, molto bello

    Davvero molto bello. Per chiunque si interroghi sui meccanismi della coppia, sugli equilibri e le contraddizioni, per capirne di più e accettarne anche i limiti, o almeno provarci...

    ha scritto il 

  • 5

    Strumenti di riflessione ed analisi

    (Fortunatamente) non è un manuale di self-help da cui aspettarsi facili risposte ed inutili istruzioni per punti.
    Invece è un ottimo saggio psicologico e sociologico sulle molte e diverse possibili ca ...continua

    (Fortunatamente) non è un manuale di self-help da cui aspettarsi facili risposte ed inutili istruzioni per punti.
    Invece è un ottimo saggio psicologico e sociologico sulle molte e diverse possibili cause dell'apatia sessuale nelle relazioni di lunga data nella realtà odierna (con molti esempi di casi che la Perel ha affrontato nella sua carriera di terapeuta di coppia).
    Nei vari capitoli in cui tratta i diversi aspetti di questa problematica, il libro riesce inoltre a fornire al lettore non soluzioni preconfezionate ma ricchi strumenti di riflessione ed analisi - che sono decisamente più utili ed interessanti.

    ha scritto il 

  • 4

    Premetto che non avrei mai letto questo libro se non fossi stato consigliato da un'amica terapeuta. Ciò anche a causa del titolo italiano, che sebbene concettualmente non errato, ricalca la serie dell ...continua

    Premetto che non avrei mai letto questo libro se non fossi stato consigliato da un'amica terapeuta. Ciò anche a causa del titolo italiano, che sebbene concettualmente non errato, ricalca la serie delle "intelligenze" tanto di moda dopo Goleman, e fa quindi pensare all'ennesimo espediente di marketing per vendere un volume in più. In realtà il titolo originale è (per l'appunto) più originale: Mating in Captivity. Si tratta di un'attenta analisi delle trappole in cui tutti, di qualunque sesso e preferenza sessuale, finiamo per cascare nel corso di una relazione duratura. Un libro che fa riflettere, scritto da una terapeuta che pur lavorando negli USA è nata e cresciuta in Belgio da famiglia ebrea, ed è quindi capace di avere un occhio anche per culture più vicine alla nostra, meno puritane di quella nordamericana.

    ha scritto il