L' isola dei cannibali

Siberia, 1933: una storia di orrore all'interno dell'arcipelago gulag

Voto medio di 14
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'isola dei cannibali è l'isola siberiana di Nazino sul fiume Ob, dove Stalin e il suo ministro degli Interni hanno deportato all'inizio del 1933 circa 6000 cosiddetti "elementi declassati e socialmente nocivi". Provvisti unicamente di una libbra di ... Continua
Ha scritto il 11/03/10
Semplicemente agghiacciante,anche se la narrazione non e' il massimo.
Ha scritto il 13/02/10
Nel 2008 ho visto un magnifico e spaventoso film russo "Novaya Zemlya" (Terra Nova). Si svolgeva nel 2013, quando per risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri trasferirono i detenuti su un'isola deserta e fredda. Inquietante ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi