Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L' italiana

Di

Editore: Einaudi

3.4
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8806144618 | Isbn-13: 9788806144616 | Data di pubblicazione: 

Ti piace L' italiana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo romanzo racconta la difficile convivenza di due comunità profondamentediverse per storia, lingua e cultura, che finiscono per rinchiudersi in undrammatico isolamento. Di questa diversità è figura emblematica Olga, laprotagonista, che, ancora giovanissima, lascia insieme alla madre la casapaterna sui monti dell'Alto Adige, esasperata dalla durezza del padre, accesonazionalista tirolese. Le due donne tentano di costruirsi una nuova vita inuna città della pianura. Olga sposa un napoletano, estraniandosi sempre di piùdalla sua gente. Quando tornerà al paese, Olga scoprirà di sentirsi a disagioin entrambi i mondi e capirà che la sensazione di estraneità e la disperazionefanno parte degli uomini e non dipendono dalle differenze etniche.
Ordina per
  • 4

    Un caso letterario?

    Vorremmo che lo diventasse. Anche per noi italiani. Come lo è già, da anni, nei paesi di lingua tedesca. Vorremmo: perchè la cosa ci riguarda da vicino. Si tratta infatti di un cittadino italiano: Joseph (per gli italofoni Pepin) Zoderer. Nativo di Merano, classe 1935. Da alcuni anni nelle quote ...continua

    Vorremmo che lo diventasse. Anche per noi italiani. Come lo è già, da anni, nei paesi di lingua tedesca. Vorremmo: perchè la cosa ci riguarda da vicino. Si tratta infatti di un cittadino italiano: Joseph (per gli italofoni Pepin) Zoderer. Nativo di Merano, classe 1935. Da alcuni anni nelle quote alte dei best sellers là dove si parla germanico (liste non solo compilate in base alle vendite, che spesso è criterio fasullo, ma anche alle quotazioni critiche). L'Italia, invece, di cui Zoderer porta in tasca il passaporto verde (<<il verde mi piaceva come colore>>, scriverà un giorno, <<ma non come colore di passaporto>>) non sa nemmeno che, come scrittore, Zoderer esista. Come elettore, come contribuente, come proprietario terriero si. Come scrittore no.
    [dalla postfazione- di Italo Alighiero Chiusano]

    *
    /e un estratto/

    ha scritto il 

  • 4

    Altro che Lucarelli!

    Premessa: questo romanzo non appartiene al genere di Carlo Lucarelli. Il confronto si basa su un altro aspetto della narrazione: Zoderer dimostra che un uomo può identificarsi in modo credibile con una donna senza sentirsi costretto a parlare di mestruazioni ogni 3x2! (cfr. la dolorante Grazia di ...continua

    Premessa: questo romanzo non appartiene al genere di Carlo Lucarelli. Il confronto si basa su un altro aspetto della narrazione: Zoderer dimostra che un uomo può identificarsi in modo credibile con una donna senza sentirsi costretto a parlare di mestruazioni ogni 3x2! (cfr. la dolorante Grazia di Almost Blue)

    ha scritto il