Quello che succede ad Austin, un americano di mezza età esperto di mobili delXVIII secolo, corrisponde al desiderio di molti cui la solitudine accentua leattese insieme alle disillusioni: incontrare l'amore o la sua proiezione. Cosìcomi ...Continua
Giacomo Cardaci
Ha scritto il 15/08/16
Quarto e ultimo volume della serie autobiografica
Questo è l'ultimo, corposo, volume della tetralogia iniziata con "un giovane americano", seguito da "la bella stanza è vuota" e dallo struggente "la sinfonia dell'addio". Il protagonista è sempre White, ormai cinquantenne, celato tuttavia sotto le sp...Continua
MariaOcc
Ha scritto il 27/01/16
Che noia

no no .... non ci siamo per niente , stile Philadelphia , forse copiato perche' la trama e' solo un copia e in colla di quel film . Non leggevo un libro cosi noioso da tantissimo tempo . Sconsigliatissimo !

Il signor G.
Ha scritto il 28/01/15
UNA STORIA D'AMORE

Fin che leggevo lo giudicavo noioso, banale. A lettura finita ti rimane dentro. Una storia d'amore bella e tragica.

pacio
Ha scritto il 16/02/12

"Ho scelto te, Petit, dopodiché non ci sono state altre scelte da fare"


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi