L'abbraccio della notte

Serie Dark-Hunters 3

Di

Editore: Fanucci (Tif Extra)

4.1
(450)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 415 | Formato: Paperback

Isbn-10: 883471654X | Isbn-13: 9788834716540 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Gabriele Giorgi

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace L'abbraccio della notte?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nel 558, Talon di Morrigantes, capotribù celtico e temibile guerriero, assiste con orrore al proprio fallimento: non è riuscito a mantenere la promessa fatta allo zio in punto di morte, quella di proteggere le donne della sua famiglia. Prima viene uccisa la zia; poi il suo stesso clan, guidato da un cugino che intende prenderne il posto, massacra anche la moglie e la sorella di Talon davanti ai suoi occhi, prima di assassinare anche lui. A peggiorare la situazione, anche il dio celtico della guerra lo ha maledetto in quanto colpevole di aver ucciso suo figlio in battaglia: Talon è dunque condannato a veder morire ogni essere umano cui si affezioni. Così trascorre i secoli da immortale dedicandosi unicamente alla lotta contro i Daimon, proteggendo l'umanità dalle loro incursioni, tanto a lungo da dimenticare sé stesso e sentirsi ormai appagato solo da quelle battaglie. Ma un giorno incontra Sunshine Runningwolf, e nulla è più come prima: le emozioni sepolte da centinaia di anni si risvegliano tutte insieme, con una potenza impossibile da contenere. Se Talon si innamora di Sunshine, la condanna alla morte. Ma il modo così unico in cui lei lo affronta lo spiazza, rendendolo sempre più vulnerabile al suo fascino... e Talon dovrà scegliere se lasciarsi andare ai suoi sentimenti rischiando il tutto per tutto o fuggire da ciò che sente e dalla donna che ama. Un romanzo coraggioso, anticonvenzionale, che emoziona, diverte e si legge d'un fiato.
Ordina per
  • 5

    Tra quelli della Kenyon letti finora questo è stato il migliore. Scoprire il passato del tenebroso Talon è commovente e l'autrice lascia intravedere un po' anche di Acheron, il misterioso capo dei Cac ...continua

    Tra quelli della Kenyon letti finora questo è stato il migliore. Scoprire il passato del tenebroso Talon è commovente e l'autrice lascia intravedere un po' anche di Acheron, il misterioso capo dei Cacciatori oscuri. In questo volume, tra apparizioni di divinità greche, celtiche e atlantidee, le pagine si girano una dopo l'altra, incapaci di smettere per poter scoprire come Sunshine riesce a inserirsi nella complicata vita di Talon.
    Come abitudine della Kenyon, anche qui incontriamo personaggi già conosciuti nei volumi precedenti: Julian e Kiryan e le rispettive mogli; i due protagonisti Talon (che abbiamo già visto nel volume due in sella a una motocicletta nera) e Sunshine (che abbiamo incontrato di sfuggita visto che è l'artista che vende le sue opere in piazza accanto a Selena Laurens).
    Volume dopo volume questo mondo creato da Sherrilyn Kenyon si allarga sempre di più, continuando a includere sempre più personaggi, ai quali si finisce sempre e comunque per affezionarsi.

    ha scritto il 

  • 2

    Forse già al terzo capitolo della saga comincio a stufarmi... Alla fine è sempre la stessa solfa! Pare che i dark hunters abbiano tutti gli stessi trascorsi travagliati e che le donne che si scelgono ...continua

    Forse già al terzo capitolo della saga comincio a stufarmi... Alla fine è sempre la stessa solfa! Pare che i dark hunters abbiano tutti gli stessi trascorsi travagliati e che le donne che si scelgono sono incredibilmente anonime (così dicono ma poi non si rivelano mai tali) e pronte a sacrificare la loro vita per loro.
    Ho letto con molta difficoltà, ho saltato molte parti e mi sono risvegliata solo in quelle poche pagine in cui fa il suo trionfale ingresso VANE KATTALAKIS... Un bel lupacchiotto affascinante che promette davvero bene.
    Intrigante Acheron e anche Zarek, a cui spero venga dedicato un libro intero! ^.^
    Per il resto... non sono proprio convintissima di voler andare avanti nella saga... Però sono curiosa di sapere chi sarà il prossimo Hunter ad essere colpito dall'amore!

    P.S. Per quanto Talon mi sia sembrato fino a ora il personaggio maschile meno caratterizzato e interessante, al contrario Sunshine mi è piaciuta molto.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Non è che mi abbia fatto impazzire, sarà stata la protagonista, Sunshine, che non è che mi è stata molto simpatica.
    Inoltre mi sembra che la caratterizzazione dei personaggi abbia lasciato un po' a de ...continua

    Non è che mi abbia fatto impazzire, sarà stata la protagonista, Sunshine, che non è che mi è stata molto simpatica.
    Inoltre mi sembra che la caratterizzazione dei personaggi abbia lasciato un po' a desiderare, nel senso che ogni tanto l'autrice butta lì delle informazioni e delle situazioni, dove ci fa scoprire il passato dei protagonisti o altri personaggi secondari, tipo la famiglia di Sunshine, ma sembra più un inciso che un modo per far capire i caratteri o le motivazioni che spingono i due innamorati.
    La conclusione è abbastanza campata in aria...la prima cosa che mi sono chiesta al termine del libro è stata: ma se Acheron è così forte ed invincibile, perché è stato tutto il tempo a preoccuparsi e a stressare tutti quanti su quello che dovevano o non dovevano fare???
    Alla fine tutto si è concluso con un deus ex machina.
    Non molto soddisfatta spero che il prossimo sia meglio, sono molto curiosa di leggere la storia dedicata a Z...

    ha scritto il 

  • 4

    Cibo spazzatura e tofu

    Bello, eppure mi è piaciuto meno degli altri.
    La trama è complessa, ricca di new entry e vecchi personaggi, ma per il resto l'ho trovata debole: la relazione di Sunshine e Talon è scontata e troppo us ...continua

    Bello, eppure mi è piaciuto meno degli altri.
    La trama è complessa, ricca di new entry e vecchi personaggi, ma per il resto l'ho trovata debole: la relazione di Sunshine e Talon è scontata e troppo usata. Attrazione, battibecchi, casini e lietofine...
    Insomma, non è diverso dai 30000000 libri del genere.
    Sunshine mi ha fatto ridere all'inizio del libro per la sua sbadataggine, ma alla fine non la sopportavo più. Idem Talon. Troppo smielati e privi di cervello.
    Invece, i personaggi secondari (Vane, Zarek e Ash) mi hanno incuriosito molto. Spero che andando avanti con questa saga la trama migliori un pò.

    ha scritto il 

  • 4

    sono al terzo libro e la mia opinione resta la stessa: ma perche sono tutti standardizzati?
    sunshine è carina e divertente e talon è un superfigo da paura. nuovamente il personaggio maschile prima di ...continua

    sono al terzo libro e la mia opinione resta la stessa: ma perche sono tutti standardizzati?
    sunshine è carina e divertente e talon è un superfigo da paura. nuovamente il personaggio maschile prima di essere un cacciatore oscuro ha avuto esperienze devastanti e e il personaggio femminile è super irresistibile e lotta con le unghie e con i denti per avere fiducia.
    sono scritti bene, per carina, si lasciano leggere tranquillamente ma manca un po di intensità nella trama.
    sapete in cosa la kenyon è brava? nelle scene hot! ha una gran fantasia, non ne ho mai trovata una simile all'altra.
    mi sta affascinando molto acheron e anche vane sembra interessante.

    ha scritto il 

  • 5

    Sappiamo che ogni volume di questa saga sia identico a gli altri, ma sono proprio i personaggi e non la storia in se a renderli belli. Accadranno bene o male le stesse cose con la stessa scaletta, ma ...continua

    Sappiamo che ogni volume di questa saga sia identico a gli altri, ma sono proprio i personaggi e non la storia in se a renderli belli. Accadranno bene o male le stesse cose con la stessa scaletta, ma ogni cacciatore ha il suo fascino ed il suo carattere che rende questa saga unica ed irresistibile.

    ha scritto il 

  • 4

    Dopo due settimane metto la parola fine a questo libro.
    Non so per quale motivo mi sia venuto così difficile finire la storia di Talon e Sunshine. La trama è complessa e ricchissima di colpi di scena, ...continua

    Dopo due settimane metto la parola fine a questo libro.
    Non so per quale motivo mi sia venuto così difficile finire la storia di Talon e Sunshine. La trama è complessa e ricchissima di colpi di scena, i molti personaggi sono ben caratterizzati e si da spazio alla coralità e alla molteplicità di punti di vista che permette di staccarsi dalla coppia.
    Le basi per i libri futuri sono stese eppure manca qualcosa.
    Credo che il problema sia Talon, con l'iniziale freddezza e con il totale trasporto dopo, un uomo senza vie di mezzo che, pur essendo un eroe, se non avesse tutti gli altri al suo fianco farebbe poco.
    Rattristata dalla scarsa presenza di Nick mi ritrovo ad apprezzare la gente del Sanctuary sperando di ritrovarla presto.
    Benchè io non ami i mutaforma/mannari, ho sviluppato molta simpatia per Vane e per suo fartello.
    Un libro che si merita comunque quattro stelline perchè Sunshine fa per due, Zarek è fantastico, Ash mi lascia senza parole e Vane mi intriga...

    ha scritto il 

  • 3

    Letto in un periodo di grande inclinazione al genere paranormal romance/young adult.

    Consigliato esclusivamente agli appassionati del genere. Non si tratta di un grande rappresentante del genere paranormal romance, ma comunque qualcosa di passabile (sempre per gli appassionati), con u ...continua

    Consigliato esclusivamente agli appassionati del genere. Non si tratta di un grande rappresentante del genere paranormal romance, ma comunque qualcosa di passabile (sempre per gli appassionati), con una componente storica dagli aspetti affascinanti.

    ha scritto il 

Ordina per