L'abbuffone

Storie da ridere e ricette da morire

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 67
| 16 contributi totali di cui 10 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Albertozeta
Ha scritto il 02/01/17
"L'abbuffone" si compone di tre parti. Una autobiografica nella quale l'autore racconta episodi della sua vita con qualche attinenza al tema del cibo, che occupa più o meno un quarto del libro, forse meno, ed una concentrata sui ricordi del set de "L...Continua
Monia
Ha scritto il 03/09/12
Un libretto prezioso...

...e divertente. E scritto bene, da uno che le storie le sapeva raccontare. Gustosissimo.
Gli perdono persino quell'uso scriteriato del burro.

Riccardo L’Abbate
Ha scritto il 09/01/11
una volta
sono un fiero possessore di questa edizione, che se non erro appartiene alla prima metà degli anni '70. tognazzi amava profondamente possedere il cibo e modellarne i sapori; nella sua dimora a velletri organizzava spesso pranzi e cene luculliane, e g...Continua
Dede
Ha scritto il 21/10/10
pubblicato quando l'aceto sulle fragole poteva apparire come una coraggiosa trasgressione, è stato probabilmente il primo libro di cucina scritto da un personaggio dello spettacolo, e per di più uomo. Après Tognazzi, le déluge. Se oggi qualcuno anco...Continua
Capannelle
Ha scritto il 16/12/09
Che rievochi episodi della sua infanzia e della sua gioventù, che scriva a modo suo un vero e proprio ricettario frutto di tanti anni di esperienza in cucina o che sveli il "dietro le quinte" del celebre film di Ferreri "La grande abbuffata" a domina...Continua

Pitichi...
Ha scritto il Feb 18, 2013, 17:38
E per favore non venite a dirmi che la pasta l'hanno inventata i cinesi, perché se è ben vero che i cinesi ci hanno fatto conoscere i primi spaghetti, oggi essi sono ancora rimasti lì, e più di uno spaghettino lesso e bianchiccio di contorno non ti d...Continua
Pag. 67
Pitichi...
Ha scritto il Feb 13, 2013, 13:28
Non dico di fare questa minestra tutte le sere, ma qualche volta divertitevi a perdere tempo anche in cucina. Forse è l'unico tempo perso che non rimpiangerete mai.
Pag. 29
Pitichi...
Ha scritto il Feb 13, 2013, 13:26
Non mi resta che augurarvi buona lettura, e buon appetito con Ugo Tognazzi
Pag. 12
Pitichi...
Ha scritto il Feb 13, 2013, 13:26
E mi sento vivo davanti a un tegame. L'olio che soffrigge è una musica per le mie orecchie. Il profumo di un buon ragù l'adoprerei anche come dopo barba. Un piatto di fettuccine intrecciate o una oblunga forma d'arrosto, per me sono sculture vitali d...Continua
Pag. 10
Pitichi...
Ha scritto il Feb 13, 2013, 13:24
Nella mia casa di Velletri c'è un enorme frigorifero che sfugge alle regole della società dei consumi. Non è un "philcone", uno spettacolare frigorifero panciuto color bianco polare. E' di legno, e occupa una intera parete della grande cucina. Dalle...Continua
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca Intra...
Ha scritto il Jun 09, 2017, 07:48
F.a.027 INTRA

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi