L'accalappiacani n.3

Settemestrale di letteratura comparata al nulla

di | Editore: DeriveApprodi
Voto medio di 10
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dalla bandella di sinistra- Mi ha svegliato il rumore che proveniva da fuori, un rumore sordo come di qualcuno che batte su delle assi di legno. Sono uscito dall’armadio e mi sono diretto verso la porta.- Delle volte la domenica mentre allungo il
Ha scritto il 20/09/09
pagina 60
Ecco, / io, / se me lo chiedono, / sceglierei la fine di settembre, / quando ci sono le mosche rimbambite, / che se gli dài un cric con il dito, / come per parare una briciola giù dal tavolo, / vanno per terra e stanno lì che sembrano morte.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 28/05/09
Il n.3 è forse quello che mi è piaciuto di più. L'ho letto da cima a fondo come fosse un libro, perché lo è, un libro. Si legge come fosse un romanzo, questo numero forse più degli altri. Bellissimo.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi