L'albero del mondo

Weimar, ottobre 1942

Voto medio di 4
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nell'autunno del 1942 il ventitreenne Giaime Pintor ed Elio Vittorini, di undici anni più anziano, si incontrano a Weimar, al raduno degli scrittori europei organizzato dalla propaganda nazista guidata da Joseph Goebbels. La città di Goethe e Schille ...Continua
M.G.
Ha scritto il 26/10/12

Notevole, i dialoghi immaginari e i pensieri di Goebles, sono veramente interessanti. In sostanza questo raduno di scrittori a Weimar, serve più agli uomini dell'antifascismo per accusare i paria perdenti, che ai tedeschi all'epoca.

Claudio Bonante
Ha scritto il 10/10/12
Se Italia e Germania avessero vinto la seconda guerra mondiale, Pintor e Vittorini sarebbero diventati antifascisti? E’ quanto si chiede Mauro Mazza nel romanzo “L’albero del mondo”, volume vincitore della sezione Romanzo Storico del Premio Acqui Sto...Continua
Biblioteca...
Ha scritto il 13/03/12
Da almeno tre secoli era là, l'Albero del Mondo, con le sue foglie simili a minuscoli ventagli ondulati. L'albero raccontava il mito dell'inizio. Su quei rami, da principio, non crescevano foglie ma esseri umani. Erano tutt'uno, gli uni fusi agli alt...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi