L'alchimia adottiva.

Narrazioni e pensieri

Editore: edizioni la meridiana

0.0
(0)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 176 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861531849 | Isbn-13: 9788861531840 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Maria Pia Cosmo

Ti piace L'alchimia adottiva.?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
L’adozione matura, oggi come in passato, su storie di sofferenza, di perdite, di separazioni che riguardano tanto i bambini quanto gli adulti che desiderano adottare.
Eppure, oggi non ci si interroga quasi più se la coppia abbia fatto o meno indagini per l’accertamento dell’infertilità, ci si interroga e si cerca di comprendere, invece, con i candidati genitori adottivi, su quanto i percorsi e i fallimenti dei tentativi di procreazione assistita abbiano lasciato segni traumatici nella loro storia personale e di coppia.
Anche l’età dei bambini, per i quali si pensa all’adozione come progetto di vita permanente, le loro lunghe storie di istituzionalizzazione, il ripetersi di separazioni e perdite, i maltrattamenti e gli abusi che possono avere subito, appaiono quasi una costante nell’esperienza adottiva.
Ben sappiamo quanto il trauma agisca da potente attivatore inconscio e quanto le emozioni e sensazioni, ad esso collegate, tendano a contagiare le relazioni maggiormente significative che ognuno stabilisce e da cui ognuno dipende.
Questo libro è un utile strumento per condividere le modalità con le quali i professionisti tendono a difendersi e/o gestire proprio questi aspetti, attivando tecniche di lavoro e diverse metodologie per rispondere alla sofferenza insita nell’adozione.
Sofferenza che tende a contagiare maggiormente gli operatori: psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, giudici ed altri professionisti.
Queste pagine, come una raccolta di racconti, di appunti di viaggio, rispondono al bisogno di tradurre in pensieri rappresentabili parte di quel mondo di sensorialità e vissuti emotivi che incontriamo, nel lavoro con le adozioni, sia “dentro che fuori di noi”.
Il risultato è un libro che abbiamo scritto per tutti quelli che si occupano o sono interessati all’adozione.