Mr Darcy era perfetto. (Quasi perfetto, se si esclude che aveva moglie e figli.) Stesse origini, stesse montagne intorno alla loro infanzia, il primo bagno nello stesso mare, stessi anni all'università nella stessa città. Ma lui e lei si conosceranno ...Continua
alessia
Ha scritto il 29/01/17
Coraggiosa Elvira. Una bella storia da raccontare. Il mondo è pieno di "altre", non sempre uguali alla protagonista, perché si può essere o sentirsi tali in modi diversi da questo. Quello che accomuna è il dolore, l'estraneità e l'insicurezza da cui...Continua
SignoraMarte
Ha scritto il 16/01/17
Forse scorre troppo rapido, veloce al punto da non rendere appieno né la bellezza né il dolore di questo amore. E non mi ha insegnato nulla di nuovo - mia nonna sempre mi diceva nel nostro dialetto "non ti fare mai meraviglia" - eppure, l'autrice ci...Continua
Penelope48
Ha scritto il 26/10/15
Ecco, in effetti mi aspettavo qualcosa di diverso rispetto ad una cronaca giornalistica. Comunque qualcosa resta: - l'uomo riesce sempre a tenere il piede in due scarpe, con tranquillità, - la dimostrazione matematica che fare l'altra è una perdita d...Continua
Jane Austen
Ha scritto il 27/08/15

come parlare del divino Darcy a sproposito

Annie
Ha scritto il 10/08/15
Bella riflessione...
"Non ero pentita di tutto questo se poi mi ero riscoperta più ricca, adulta, portatrice sana di una nuova, misteriosa consapevolezza. E al diavolo la contabilità del tempo: briciole o no, ero stata la protagonista della mia storia, non l’avevo letta...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Chiara Naldi
Ha scritto il Jan 16, 2015, 17:24
La normalità diventa eccezione quando vuol dire vivere e sperimentare la deliziosa sensazione di essere apprezzati per ciò che si è, quando corrisponde a misurarsi in un cambiamento di cui ignoriamo l'esito, ma che non ci fa paura, perché durante il...Continua
Pag. 66
Chiara Naldi
Ha scritto il Dec 29, 2014, 15:36
Vivere alla giornata non porta lontano quando le giornate sono troppe poche.
Pag. 51
Chiara Naldi
Ha scritto il Dec 29, 2014, 15:36
E realizzai che anche se a me sembrava di essere la sua fidanzata (e non lo ero), anche se a me sembrava di avere una relazione esclusiva con lui (e non l'avevo), anche se mai e poi mai sarei potuta uscire con altro uomo (e non lo feci), la realtà er...Continua
Pag. 50
Chiara Naldi
Ha scritto il Dec 29, 2014, 15:33
Non facciamo mai niente sotto costrizione. Ci adattiamo, semmai. Anche adattarsi lo si fa per scelta. Perchè non è vero che a volte non ci rimane altro da fare. Si può chiudere, è difficile, ci costa tantissimo, magari non è quello che vogliamo davve...Continua
Pag. 33
Chiara Naldi
Ha scritto il Dec 29, 2014, 15:30
Non siamo dei burattini mossi da un Mangiafuoco esterno. Siamo noi il pilota e l'auto, il nostro cuore e la nostra mente sono il carburante. Sbagliamo strada spesso, ma per una valutazione inesatta, magari affrettata. Sempre da soli, però.
Pag. 33

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi