L'amante

La biblioteca di Repubblica - Novecento, 81

Voto medio di 2440
| 278 contributi totali di cui 231 recensioni , 45 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ha scritto il 28/05/17
Non so perché, io ho un debole per i luoghi disfunzionali. I recenti viaggi in Israele hanno scacciato dal mio cuore il ricordo e il rimpianto per la Berlino divisa dal muro. E per questo mi è nata una cospicua curiosità anche per la letteratura ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 16/05/17
Questo popolo è la trappola di se stesso.
Storia a più voci, introspettiva e ben orchestrata, che fotografa mirabilmente la dimensione umana dello Stato d'Israele negli anni Settanta, durante e dopo uno dei tanti conflitti arabo-israeliani. I riferimenti alla situazione politica sono ..." Continua...
  • 10 mi piace
  • 6 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 05/05/17
solitudini a più voci
Un romanzo a più voci che ho assaporato lentamente e che, in alcuni momenti, mi ha letteralmente catturato.E’ un alternarsi di monologhi ricchi di silenzi e di solitudini, di ricordi, paure,rimorsi, desideri e sogni. Adam, ricco proprietario ..." Continua...
  • 13 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 29/03/17
SPOILER ALERT
Scrivo una recensione dopo alcuni giorni, il tempo necessario per apprezzare il libro, che si legge velocemente. Il vero protagonista è Adam, (involontario a volte) deus ex machina: annoiato e disinnamorato della moglie, le cerca un amante, ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 20/12/16
Se l avessi letto appena uscito negli anni 70 ....L'avrei trovato ottimo o anche di più........Adesso leggerlo quando i miei anni sono 70........Lo trovo bello ma i personaggi soprattutto gli adulti ....Li trovo strani
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 30, 2016, 08:43
questo popolo è la trappola di sè stesso
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 23, 2016, 09:21
È un libro lento ma con una struttura avvincente : la stessa situazione viene raccontata da i vari personaggi come un diario
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 28, 2015, 08:44
Non so perché, ma per lei è importante non spendere tanto, ha un sacro rispetto per il denaro, un bisogno ridicolo per risparmiare. E' quasi tirchia, soprattutto per quel che riguarda se stessa.
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 28, 2015, 08:43
"Io non capisco," le ho detto, "perché dici che quelli là, cioè quei tipi della Seconda Ondata, avevano ragione a pensare che quella era l'unica soluzione possibile. Dopo tante sofferenze, come si può dire oggi che allora non c'era altra ... Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 28, 2015, 08:38
Le cose vanno male. Non parlo neanche dei prezzi, al diavolo il denaro: invece della carne mangeremo melanzane. Ma i giornali - non c'è più gusto a leggere i giornali. Tanti guai e nessuna speranza. Ci sono in giro troppi mascalzoni, si fanno ... Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 23, 2016, 13:46
892.436
YEH 11012
Donazione Asturaro
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 23, 2015, 15:48
salve, siccome credo di aver prestato questa edizione del libro senza ritorno (infatti non lo trovo più!!!), qualcuno (a cui il libro non è piaciuto ovviamente) sarebbe interessato ad "abbandonarlo" dalle mie parti!? :D anche con scambio o ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi