Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'amore è un dio

Il sesso e la polis

Di

Editore: Feltrinelli

3.7
(572)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 175 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8807720825 | Isbn-13: 9788807720826 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: CD audio

Genere: Family, Sex & Relationships , History , Social Science

Ti piace L'amore è un dio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Il titolo è accattivante e conosco la Cantarella per altre sue opere, di notevole profondità.
    Questa, purtroppo, mi ha deluso parecchio.
    Al di là di notizie decisamente supeficiali sulla mitologia gre ...continua

    Il titolo è accattivante e conosco la Cantarella per altre sue opere, di notevole profondità.
    Questa, purtroppo, mi ha deluso parecchio.
    Al di là di notizie decisamente supeficiali sulla mitologia greca e di qualche intermezzo di tipo giuridico, non si coglie alcun trait-d'union innovativo fra gli antenati e noi moderni. Nessuna intuizione, non letture di taglio poco comune. Che presso i greci la sessualità e l'amore fossero riservati agli uomini (e fra gli uomini), mentre le donne costituivano solo il medium per la trasmissione della discendenza è cosa già da tempo risaputa.
    Né si salva lo stile, troppo giornalistico.

    ha scritto il 

  • 3

    In questo caso l'essere "un libro per non specialisti" si riduce, nella maggior parte dei casi, a raccontare in forma di favoletta per bambini alcuni dei miti più famosi del mondo greco. Le parti dota ...continua

    In questo caso l'essere "un libro per non specialisti" si riduce, nella maggior parte dei casi, a raccontare in forma di favoletta per bambini alcuni dei miti più famosi del mondo greco. Le parti dotate di valore aggiunto sono davvero esigue...

    ha scritto il 

  • 4

    Il saggio verte sui temi dell’amore e del rapporto amoroso nel mondo greco. La celebre studiosa descrive principalmente miti e leggende (alcuni ormai divenuti parte del nostro patrimonio culturale, al ...continua

    Il saggio verte sui temi dell’amore e del rapporto amoroso nel mondo greco. La celebre studiosa descrive principalmente miti e leggende (alcuni ormai divenuti parte del nostro patrimonio culturale, altri meno noti), indaga su aspetti filosofici, giuridici e sociali senza dimenticare il vasto patrimonio letterario ellenico. Tra queste pagine si legge di Eros, Afrodite, Medea, Elena, Santippe… In ogni capitolo l’autrice si sofferma sul racconto della vicenda, sulla sua spiegazione (cercando, laddove possibile, riferimenti con la nostra contemporaneità) e, talora, crea brevi excursus.

    “Per i greci l’amore era un dio di nome Eros. Un dio armato, che con il proprio arco scoccava frecce spesso mortali. Chi ne veniva colpito non aveva scampo: si innamorava. Ma Eros non era solo sentimento, era anche desiderio sessuale.”

    Il saggio si rivela di agevole lettura grazie allo stile narrativo usato dall’autrice, la quale abbandona i canoni tipici della saggistica, come ella stessa precisa nella prefazione. Frasi brevi e dirette permettono al lettore di non annoiarsi e di apprezzare la bellezza del mondo classico.

    Un discorso a parte merita la brevitas che contraddistingue l’opera infatti la studiosa tratta gli argomenti brevemente (a ogni ritratto dedica un paio di pagine, talora anche meno). Questa brevità potrebbe essere considerata l’elemento negativo dell’opera poiché non fornisce al lettore approfondimenti o nozioni che vadano oltre la “lezioncina scolastica”. Tuttavia, sempre citando la prefazione all’opera, l’autrice specifica che essa non è dedicata agli “addetti ai lavori” ma alla gente comune, affinché si avvicini a questo mondo antico, ancora privilegio di pochi. Stesso motivo per il quale il libro è sprovvisto di un apparato di note.

    Complessivamente il saggio si rivela una piacevole lettura, offre un assaggio di una società diversa dalla nostra ma non per questo meno degna di considerazione. Un mondo con i suoi pregi e difetti, alba della nostra modernità.

    ha scritto il 

  • 3

    ✰✰✰ buono

    Lo dice lei stessa nella prefazione: libro semplice, divulgativo.

    Per chi ha vago ricordo di alcune figure mitologiche può essere utile. Breve, con la scrittura scorrevole della Cantarella, che, per e ...continua

    Lo dice lei stessa nella prefazione: libro semplice, divulgativo.

    Per chi ha vago ricordo di alcune figure mitologiche può essere utile. Breve, con la scrittura scorrevole della Cantarella, che, per essere ancora più agevole, ha eliminato anche le note.
    Certo che è più esaustivo Gli dei e gli eroi della Grecia di Kerényi, ma credo che un testo semplice che ricordi alcuni dei miti più famosi sia più che sufficiente per il comune lettore.

    Se sapessi perché qualcuno l’ha definito “palloso” ....

    14.12.2014

    ha scritto il 

  • 2

    Classicità da ombrellone

    Premessa: la stessa autrice dichiara di aver impresso al libro un tono "rilassato", da "non esperti", da profani.

    Beh, è vero che uno non si aspetta grande approfondimento da un'opera così volutamente ...continua

    Premessa: la stessa autrice dichiara di aver impresso al libro un tono "rilassato", da "non esperti", da profani.

    Beh, è vero che uno non si aspetta grande approfondimento da un'opera così volutamente superficiale, eppure L'amore è un dio mi è sembrato comunque molto deludente, riduttivo, troppo rapido nelle sue carrellate di miti, situazioni, personaggi... insomma, del tutto inadatto a chiarire le idee ad un non-appassionato e persino a rinfrescare la memoria ad un classicista convinto!

    Insomma, non è un libro illeggibile, ma va preso per quello che è: divulgazione classica, magari poo approfondita, ma forse capace certo di suscitare un interesse che favorisca indagini e studi personali (a carico del lettore) più appassionati.

    ha scritto il 

Ordina per