L'amuleto d'ambra

Voto medio di 1141
| 175 contributi totali di cui 167 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Scozia, 1945: Claire Randall, infermiera militare, attraversa un antico cerchio di pietra e si trova proiettata indietro nel tempo, nell’anno del Signore 1743, in un mondo radicalmente diverso. Stati Uniti, 1968: per vent’anni Claire ha mantenuto il ...Continua
Ha scritto il 26/11/17
Secondo capitolo legato alle vicende di Jamie e Claire. La scena si sposta in Francia e dopo il "recupero" dell'uomo, annientato dalle vicende con il capitano Randall, Claire si trova ad intrecciare la propria storia persino con il re di Francia Luig ...Continua
Ha scritto il 25/07/17
tedio a buon fine
Da fan sfegatatissima della serie libraria di outlander mi sono sentita in dovere di dare il massimo del voto perchè fondamentalmente questo è solo un mattoncino della casa. Ammetto che non è di facile lettura e soprattutto molto lento e descrittivo, ...Continua
Ha scritto il 11/07/17
Ne ho parlato sul blog, facendo un parallelismo con la serie tv https://ciprovogustoalleavventure.blogspot.it/2017/06/recensione-di-lamuleto-dambra-outlander.html
Ha scritto il 25/06/17
Non ho amato questo libro come il primo, tanto da bloccarne la saga per passare ad altro. Ripetitivo e lento sinceramente ho avuto difficoltà a capirne il senso.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 17/05/17
Ma che peccato!! Ho amato il primo libro mentre questo mi ha annoiata profondamente! Non succede niente per più di quattrocento pagine!!

Ha scritto il Feb 26, 2016, 15:47
"Sangue del mio sangue, e ossa delle mie ossa. Tu mi porti dentro di te, Claire, e ora non puoi lasciarmi, qualunque cosa accada. Sei mia, per sempre, che tu lo desideri o no, che tu mi voglia oppure no. Mia, e io non ti lascerò andare."
Pag. 188
Ha scritto il Feb 28, 2012, 09:50
«Dov’è Fergus?» domandai non appena il cancello si fu richiuso dietro di noi.
Jamie sbuffò. «In cucina, in attesa del castigo, suppongo.»
«Castigo? Che vuoi dire?» gli chiesi. Scoppiò inaspettatamente a ridere.
«Be’», rispose, «ero sedu
...Continua
Ha scritto il Feb 28, 2012, 09:45
Abbassò l’asciugamano e mi guardò, il viso affaticato dalle tensioni della notte, ma gli occhi accesi da un’urgenza pressante.
«Claire. Sentire le piccole ossa del tuo collo tra le mani, e quella pelle fine, sottile dei tuoi seni e delle tue brac
...Continua
Pag. 241
Ha scritto il Nov 29, 2011, 20:44
Si girò leggermente verso di me, con una mano a coppa sul minuscolo rigonfiamento del mio ventre.
"Sangue del mio sangue", sussurrò, "e ossa delle mie ossa. Tu mi porti dentro di te, Claire, e ora non puoi lasciarmi, qualunque cosa accada. Sei m
...Continua
Pag. 188
Ha scritto il Mar 15, 2011, 14:56
Distesa a terra, con i pannelli di legno scolpito del soffitto tremolanti nella penombra sopra di me, mi ritrovai a pensare che, pur essendo sempre stata convinta che la tendenza a svenire delle donne del diciottesimo secolo fosse causata da corse ...Continua
Pag. 420
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 309
  • 461
  • 273
  • 85
  • 13
Aggiungi