L'anello di re Salomone

Voto medio di 3701
| 320 contributi totali di cui 303 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Quando nell'acquario il pesce-gioiello risolse un suo particolare conflitto e riportò il piccolo alla madre, gli studenti di Konrad Lorenz, che seguivano la scena, applaudirono con entusiasmo. Non avevano al dito l'anello magico della leggenda, ... Continua
Ha scritto il 21/03/17
imprescindibile
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/03/17
Intelligente ma crudele
Uno studio degli animali anticipatore e molto intelligente che però oggi appare antiquato e inutilmente crudele, perlopiù svolto in ambienti artificiali. Tutti gli animali sono tenuti in gabbie nella proprietà di Lorenz, buona parte sono animali ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 27/01/17
Libro piacevole e scritto molto bene. L'autore si rivela essere divertente ma nello stesso tempo ci fornisce interessanti teorie che per l'epoca erano a dir poco rivoluzionarie. Si dimostra un libro eclettico ma non pesante, divulgativo si per la ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 16/01/17
Il libro che mi ha fatto appassionare all'etologia.Un uomo - un ricercatore, un biologo, che dell'etologia è considerato a ragion veduta il padre - scrive dei brevi saggi sul comportamento di alcune specie di animali da lui allevate, saggi che ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 12/01/17
Colomba... della pace??
Un po' come quando proposero Hitler per il Nobel...abbiamo scelto l'uccello sbagliato. Decisamente.Genere di libro che adoro, ti dona una conoscenza non accademica ma importante, conferisce la capacità di acquisire nuove nozioni da solo, ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 30, 2015, 13:27
Ogni vera morale intesa nel senso più alto, e più umano, presuppone delle attività mentali di cui nessun animale è capace. Però, d'altro canto, la responsabilità non sarebbe possibile senza determinati fondamenti emotivi: anche nell'uomo il ... Continua...
Pag. 253
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 30, 2015, 13:21
Io non voglio «umanizzare» gli animali: occorre soltanto tener presente che il cosiddetto «troppo umano» è quasi sempre un «pre-umano», qualcosa quindi che è comune a noi e agli animali superiori. Credetemi, io non proietto per nulla ... Continua...
Pag. 65
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 04, 2015, 06:28
Ciò che seminai nell'ira
crebbe in una notte
rigogliosamente
ma la pioggia lo distrusse.

Ciò che seminai con amore
germinò lentamente
maturò tardi
ma in benedetta abbondanza.

(Peter Rosegger)
Pag. 3
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 16, 2011, 17:34
Devo tuttavia confessare che, nel mio sentimentalismo, sono profondamente commosso e ammirato di fronte a quel lupo che “non può” azzannare la gola dell’avversario, e ancor più di fronte all’altro animale, che conta proprio su questa sua ... Continua...
Pag. 174
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 03, 2011, 09:57
Una sola creatura possiede armi che non sono cresciute sul suo corpo, che non rientrano nella struttura funzionale dei suoi comportamenti innati, e il cui uso non è regolato da una corrispondente forza di inibizione: questa creatura è l'uomo.
Pag. 169
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 06, 2017, 14:11
591.51 LOR
Copertina diversa da quella mostrata.
Testo in inglese.
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi