L'apprendista ammiraglio Vorkosigan

Cosmo Oro 173

Voto medio di 314
| 30 contributi totali di cui 29 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono trascorsi circa 17 anni dagli avvenimenti narrati in Barrayar e il giovane Miles Vorkosigan torna come grande protagonista. Miles è segretamente innamorato della figlia del dignitario Bothari, Elena, sua compagna di giochi. A causa però d ...Continua
Ragazzobodom
Ha scritto il 27/03/17
Non sono mai stato un fan dei libri (e fumetti) con protagonista l'enfant prodige di turno che riesce a mettere in scacco mezzo mondo (in questo caso mezza galassia), quindi per me un gradino sotto rispetto ai primi due anche per alcuni passaggi non...Continua
Catcarlo
Ha scritto il 29/08/16
Quarto romanzo in ordine cronologico (e secondo di pubblicazione) di una saga, quella dei Vor, che viaggia ormai verso i venti titoli, questo volume risale alla metà degli anni Ottanta e se ne stava dimenticato nella libreria dai tempi dell’acquisto,...Continua
Nicatel
Ha scritto il 16/08/15
Terzo romanzo del "Ciclo dei Vor", e primo con protagonista Miles Vorkosigan. Storia simpatica e gradevole, scorrevole, anche se con varie parti della trama un po' troppo "costruite" e abbastanza inverosimili. Assolutamente sconsigliata la lettura an...Continua
Daedalus Flight
Ha scritto il 04/05/15
un eroe che non ti aspetti
Da Omero in poi vi sono almeno due tipi di eroi: il guerriero, e l'astuto, Achille, ed Odisseo. Miles Vorkosigan è il secondo tipo di eroe, in più,a causa di una particolare fragilità delle ossa,deve stare attento a qualsiasi confronto fisico. in app...Continua
Alfigenio...
Ha scritto il 24/03/13
Era un pò di tempo che non leggevo un romanzo di Space Opera nel vero senso della parola, e questo mi ha piacevolmente colpito. Una storia avventurosa, che manca dei risvolti morali o filosofici tipici della fantascienza sociale, ma che rinnova il fi...Continua

xiaohuoxing
Ha scritto il Aug 17, 2010, 14:09
Eroi. Erano spuntati intorno a lui come erbacce. Come un portatore sano, sembrava incapace di prendersi la malattia che propagava.
Pag. 187

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi