L'arte della magia

Voto medio di 1315
| 126 contributi totali di cui 121 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sul bizzarro Mondo Disco, regolato dalle leggi della magia e della fantasia, non sono finite le avventure... Ora è il turno della piccola Esk, ottava figlia di un ottavo figlio, e quindi destinata a diventare mago se non fosse che, essendo femmina, ... Continua
Ha scritto il 27/09/16
Streghe 1
Il primo libro del "ciclo delle streghe" introduce l'esilarante protagonista dei successivi capitoli, Nonnina Weatherwax, e la sua giovane apprendista Esk. Molto interessanti anche le descrizioni degli effetti della magia sulla scuola dei maghi e i ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 21/01/16
Sigh
Un'idea molto simpatica da cui trarre infiniti spunti, i soliti colpi di genio pratchettiani, ma uno svolgimento piuttosto scostante e sicuramente penalizzato da una traduzione scarna e troppe volte testuale (aka: se non si capisce una frase, è ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/11/15
Complessità a scapito della comicità
...In questo romanzo Terry Pratchett ancora una volta si rivela molto abile nel creare un universo complesso ma di coerenza chirurgica...tutti i suoi scritti si incastrano perfettamente e la caratterizzazione dei personaggi (anche riproposti tra le ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 20/09/15
È il primo romanzo che leggo di Pratchett e già adoro questo scrittore e tutti i suoi personaggi in particolare Nonnina Wheterwaux che spero di trovare nei successivi libri della Saga delle Streghe! ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 09/09/15
3 e ½*
.
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 08, 2011, 10:58
Questo è un racconto sulla magia, su dove va e, cosa forse più importante, da dove viene e perché, sebbene non pretenda dare una risposta a tutti questi interrogativi. O a nessuno di essi.Tuttavia può contribuire a spiegare perché Gandalf non ... Continua...
Pag. 7
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 22, 2011, 12:34
— Volevi la magia. Guarda.Infilò la mano nell'intricata massa degli insetti e dalla gola emise un suono debole ma stridulo e penetrante. La massa si spostò e una grossa ape, più lunga e grassa delle altre, le strisciò sulla mano, seguita da ... Continua...
Pag. 33
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 04, 2011, 15:02
Le finestre assomigliano a occhi, penso Esk. Ma lo tenne per sé.
Pag. 23
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 24, 2007, 22:39
"Often there is no more than a little plaque to reveal that, against all gynecological probability, someone verry famous was born halfway up a wall."
Pag. 3
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi