L'arte di annacarsi

Un viaggio in Sicilia

Voto medio di 173
| 59 contributi totali di cui 44 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Annacare/annacarsi è in dialetto siciliano un verbo insidioso, difficilmente traducibile in italiano. Quel che più si avvicina è cullare/cullarsi, ma non è proprio la stessa cosa. L'arte di annacarsi prevede il muoversi il massimo per spostarsi il mi ...Continua
Art2
Ha scritto il 14/03/16

meravigliosa Sicilia!

kyklos
Ha scritto il 13/11/15

tra spunti interessanti e luoghi comuni la lettura procede leggera. Piacevole

S.
Ha scritto il 25/11/14
Non è una guida turistica

Ecco un libro piacevole, ricco di aneddoti e riflessioni interessanti.
L'autore riesce a graffiare con la penna, come forse è giusto che sia.
C'è poca indulgenza e tanta realtà, qui non troverete nulla di patinato.

aSAle
Ha scritto il 26/08/14
Sfortuna è scoprire la propria felicità quando è troppo tardi

Una spolverata di Sicilia.

Fagis
Ha scritto il 07/05/14
Per chi vuole conoscere meglio la Sicilia
Mi è stato regalato da un’amica catanese. Molti definiscono questo libro per i siciliani o per chi li conosce bene e vuole approfondire l'argomento, e mi trovo d’accordo, ma aggiungerei che è un libro anche per chi vuole semplicemente conoscere megl...Continua

aSAle
Ha scritto il Sep 12, 2014, 20:05
Ragusa ...in Sicilia gli eroi buoni sono preferibilmente morti.
Pag. 262
aSAle
Ha scritto il Sep 12, 2014, 20:01
Modica Arriva un momento in cui si ha il pudore della banalità, anche quando si tratta di una banalità assolutamente vera. Allora resta solo da appellarsi al diritto di restare in silenzio.
Pag. 260
aSAle
Ha scritto il Sep 12, 2014, 19:59
Modica I centri commerciali attentano giorno dopo giorno all'identità della provincia, offrendo un sogno metropolitano appena differito.
Pag. 259
aSAle
Ha scritto il Sep 12, 2014, 19:52
Modica Esisteva una nutrita comunità ebraica a Modica. Si concentrava tutta nel quartiere cosiddetto del Cartellone, che deve il suo nome forse proprio a un'insegna che indicava l'inizio della giudecca. Per molti anni questa città è stata un esempio...Continua
Pag. 257
aSAle
Ha scritto il Sep 10, 2014, 09:33
Trapani Il bacio resta indelebile, come un invisibile marchio di appartenenza.
Pag. 243

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi