L'arte di collezionare mosche

Voto medio di 316
| 79 contributi totali di cui 73 recensioni , 3 citazioni , 2 immagini , 1 nota , 0 video
«Nessuna persona sensata si interessa alle mosche», e soprattutto, ahimè, non le ragazze. Ma sono questi screditati insetti ad aver cambiato la vita di Fredrik Sjöberg, o meglio, la curiosa famiglia dei sirfidi, che abbondano nell’idilliaca isoletta ...Continua
rabbit
Ha scritto il 12/05/18

Traduzione (e postfazione) Fulvio Ferrari

Copertina:
_Insects_ by Henry Walter Bates
@ The Natural History Museum / The Trustees of the Natural History Museum, London

† Morgana †...
Ha scritto il 20/02/18
L'arte di collezionare mosche - Volume 1
Mai e poi mai avrei pensato di leggere un libro che è a metà tra una biografia, un'autobiografia e un saggio di entomologia. E mai avrei pensato di dire che mi è piaciuto un sacco!!! Avete presente quando conoscete qualcuno, magari ci passate una gio...Continua
La libreria del...
Ha scritto il 23/12/17
E perchè non darsi all'entomologia?

Tanti auguri, team di Anobii! E che questo libro rappresenti un nuovo e assoluto campo di interesse!

Pipaluk63
Ha scritto il 08/12/17
Seppure questo L’arte di collezionare mosche sia il primo libro di Sjöberg portato da Iperborea alla nostra lettura, è il secondo che leggo dopo Il re dell’ uvetta. Onestamente pensavo che ne sarei rimasto deluso, o comunque poco coinvolto, dato che...Continua
LelaCosini
Ha scritto il 04/12/17
l'arte di collezionare
Il mio interesse per le mosche non è sicuramente aumentato, ma questa è stata davvero una bella lettura che mi ha fatto compagnia per qualche giorno negli spostamenti in autobus. Scritto in maniera molto scorrevole, mantiene alta l'attenzione fino al...Continua

Momo
Ha scritto il Feb 10, 2018, 21:38
Ma andava a finire che me ne restavo lì come avvolto in uno sciame di pensieri brevi, quasi puntiformi, incolori, senza apparente connessione. Come se una potenza superiore mi avesse riempito la testa di coriandoli.
Pag. 37
Artemisia
Ha scritto il Jun 14, 2017, 08:17
Ovunque io vada, prima o poi arrivo al mare.
Pag. 39
ilcavallodibrunilde
Ha scritto il Jun 21, 2016, 06:15
Erano i tempi in cui la sera giravo per le vie intorno a Nybroplan con un agnello in braccio. Me lo ricordo perfettamente. Era arrivata la primavera. L’aria era secca e come polverosa. La sera era fresca, ma conservava ancora il tiepido profumo del g...Continua

Evi *
Ha scritto il Feb 26, 2016, 17:56
Gnorimus nobilis
Gnorimus nobilis
Evi *
Ha scritto il Feb 26, 2016, 17:55
Chrysotoxum arcuatum
Chrysotoxum arcuatum

Fengari
Ha scritto il Mar 14, 2018, 15:21
[eBook] Social DRM

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi