L'arte di correre sotto la pioggia

Di

Editore: Piemme

4.1
(1960)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 308 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Spagnolo , Portoghese , Francese

Isbn-10: 8838488053 | Isbn-13: 9788838488054 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Merani

Disponibile anche come: Paperback , Altri

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Animali

Ti piace L'arte di correre sotto la pioggia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
"Mi chiamo Enzo. Adoro guardare la TV, soprattutto i documentari del National Geographic, e sono ossessionato dai pollici opponibili. Amo il mio nome, lo stesso del grande Ferrari, anche se d'aspetto non gli assomiglio per niente. Però, come lui, adoro le macchine. So tutto: i modelli, le scuderie, i piloti, le stagioni... Me lo ha insegnato Denny. Denny è come un fratello per me. Per sbarcare il lunario lavora in un'autofficina, ma in realtà è un pilota automobilistico, un asso, anche se per ora siamo in pochi a saperlo. Perché lui ha delle responsabilità: deve prendersi cura della sua famiglia e di me, perciò non può dedicarsi interamente alle gare. Eppure è un vero campione, l'unico che sappia correre in modo impeccabile sotto la pioggia. E, credetemi, è davvero difficile guidare quando c'è un tempo da cani: io me ne intendo. Tra noi è stato amore a prima vista. Ne abbiamo passate tante, negli anni che abbiamo trascorso insieme. Ci sono stati l'incontro con Eve, la nascita di Zoè, il processo per il suo affidamento... Ah, ho dimenticato di dirvi una cosa importante: sono il cane di Denny, e questa è la mia storia".
Ordina per
  • 1

    Ma Enzo non era un cane?!

    Ragioniamo con logica. Nella copertina c è un cane. Nella trama si dice che il libro è scritto dal punto di vista di un cane. Enzo parla di eutanasia, di processi legali, di custodie di minori. Ma, sc ...continua

    Ragioniamo con logica. Nella copertina c è un cane. Nella trama si dice che il libro è scritto dal punto di vista di un cane. Enzo parla di eutanasia, di processi legali, di custodie di minori. Ma, scusatemi, Enzo non era un cane?! Non dico che mi aspettassi un libro scritto di pugno da una zampa ma, se il cane diventa così umano da farmi scordare che a parlare è un animale, in copertina poteva benissimo esserci un simpatico vecchietto e dire che il libro parla delle memorie di un nonnino nostalgico. Il cane purtroppo è rimasto solo in copertina.

    ha scritto il 

  • 5

    Una storia raccontata da un cane. Una famiglia che sembra disintegrarsi inesorabilmente. Le corse automobilistiche come metafora della vita.
    Credevo mi sarei annoiata un po' a leggerla, questa storia. ...continua

    Una storia raccontata da un cane. Una famiglia che sembra disintegrarsi inesorabilmente. Le corse automobilistiche come metafora della vita.
    Credevo mi sarei annoiata un po' a leggerla, questa storia. (Chi se ne frega delle corse automobilistiche!, mi dicevo.) Pensavo l'avrei trovata una lettura banale, ovvia. Eppure il titolo del romanzo mi ha perseguitata per anni. Mi piaceva (e mi piace) molto. Alla fine ho ceduto, spinta anche delle recensioni positive che ho letto in rete.
    E così un altro libro mi ha trovata e mi s'è annodato dentro.
    Sono sprofondata tra le sue pagine e mi sono dimenticata del mondo fuori. Ho riso, ho bestemmiato ad alta voce contro gli Evil Twins, ho meditato e ho anche pianto, come quando guardo certi film al cinema o in tv.
    Se avete un cane (o ne avete mai avuto uno); se amate le auto e andare veloce; se, a un certo punto della vostra vita, vi siete sentiti persi, schiacciati dal peso degli eventi; se, però, avete un cuore leggero e sapete ancora meravigliarvi per la poesia lieve della vita, allora leggete questo libro. Non ve ne pentirete.
    "The visible becomes inevitable. The car goes where the eyes go."

    ha scritto il 

  • 3

    你的心決定你所看見的,你的心決定你所體會的~

    一個賽車手和一隻哲學狗的故事
    人與狗之間有可以有如此動人的羈絆...

    "我老以為自己是人,也一直覺得自己跟其他狗不一樣
    是啊,我是被塞到狗的身體裡,但那只是軀殼
    裡面的靈魂才是真實的我
    更何況,我的靈魂非常人類..."pg.30
    恩佐是被丹尼帶回家養的狗兒
    也成了丹尼除了人類之外交流最深刻的生命

    "不過伊芙並不知道這一點,我也沒辦法向她開口解釋
    ...我不希望伊芙開始瞎操心,因為我已經嗅出那種味道 ...continua

    一個賽車手和一隻哲學狗的故事
    人與狗之間有可以有如此動人的羈絆...

    "我老以為自己是人,也一直覺得自己跟其他狗不一樣
    是啊,我是被塞到狗的身體裡,但那只是軀殼
    裡面的靈魂才是真實的我
    更何況,我的靈魂非常人類..."pg.30
    恩佐是被丹尼帶回家養的狗兒
    也成了丹尼除了人類之外交流最深刻的生命

    "不過伊芙並不知道這一點,我也沒辦法向她開口解釋
    ...我不希望伊芙開始瞎操心,因為我已經嗅出那種味道
    ~當丹尼不在...我偵測到一股怪味道...
    來自他的耳朵和靜脈竇..."pg.61
    恩佐不能講話,要是牠可以說話,牠就能早早警告丹尼
    提醒主人注意女主人的狀況而術袖手旁觀
    ~牠那可愛的小黑鼻早就嗅出...

    "真正的英雄是有缺陷的
    一個冠軍的真正考驗不在於它是否能成功
    而在於它是否能克服困難
    而且困難最好是來自於它自身的缺點,然後邁向成功..."pg.152
    賽車手舒馬克被形容成冷靜而遙不可及的零缺點車手
    洗拿則是熱情而有情緒的人性車手
    所以洗拿備受車迷喜愛,因為克服情緒的成功更讓人佩服...

    "我們每個人心裡都有真相...絕對的真相
    不過有時真相會隱藏在鏡廳裡~
    我們有時以為自己看到的是真實事物
    但其實它只是一個複本,一個扭曲的事物..."pg.321
    我們必須要打破鏡子,審視自己,根除扭曲
    我們心底的一切才會純粹而真實地呈現在我們面前!

    我們都被賦予了形體的存在,如此才能學著認識自己
    我們是自我命運的創造者,不管是出於自願還是無知
    我們的成功和失敗都不是別人而是自己所招致的
    ~3.5顆星

    註記頁數:
    pg.30,41,64~66,140,152~153
    236,321,335

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro che nella sua semplicitá risulta molto profondo e commovente. Ciò che ho apprezzato particolarmente di questo libro é stato leggere una storia scritta interamente dal punto di vista del cucci ...continua

    Un libro che nella sua semplicitá risulta molto profondo e commovente. Ciò che ho apprezzato particolarmente di questo libro é stato leggere una storia scritta interamente dal punto di vista del cucciolone, che è protagonista. Per chi ama gli animali una conferma in più su quanto siano creature meravigliose.
    L'ho amato.

    ha scritto il 

  • 5

    Tierna historia

    Tengo perro y creo que nunca volveré a verlo de la misma manera tras leer el libro. Enzo no es un perro como los demás: quiere ser humano. En sus últimos días decide contarnos cómo ha sido su vida y l ...continua

    Tengo perro y creo que nunca volveré a verlo de la misma manera tras leer el libro. Enzo no es un perro como los demás: quiere ser humano. En sus últimos días decide contarnos cómo ha sido su vida y lo que ha aprendido de su familia, una sabiduría que aplicará cuando se reencarne en humano. Una historia tierna y con mensaje positivo que utiliza metáforas automovilísticas para enseñarnos que "tenemos ante nuestros ojos la respuesta a lo que preguntamos". Me ha encantado

    ha scritto il 

  • 3

    Lo mejor el narrador y su mirada

    He dudado en puntuar 3 ó 4 estrellas porque alterna cosas que me gustan mucho con otras que nada. Sin duda, lo mejor, la mirada narradora de un perro. Lo demás me lo callo porque sería spoiler. ...continua

    He dudado en puntuar 3 ó 4 estrellas porque alterna cosas que me gustan mucho con otras que nada. Sin duda, lo mejor, la mirada narradora de un perro. Lo demás me lo callo porque sería spoiler.

    ha scritto il 

  • 5

    un libro, una carezza

    Ecco che cos’è questo libro.
    E di una carezza, tutti, almeno una volta al giorno ne hanno bisogno.
    Ma parto dall’inizio.
    A me piace leggere, mi piace leggere però di guerre, di maghi, di omicidi irri ...continua

    Ecco che cos’è questo libro.
    E di una carezza, tutti, almeno una volta al giorno ne hanno bisogno.
    Ma parto dall’inizio.
    A me piace leggere, mi piace leggere però di guerre, di maghi, di omicidi irrisolti, di misteri.
    Da una decina di giorni ero impantanato nelle prime 50 pagine di un thriller, una bambina scompare, tizio va dal detective dal passato drammatico e oscuro e bla bla.. insomma, vuoi per il periodo, vuoi tante cose ero abbastanza bloccato.
    Poi mia moglie mi parla di questo libro, “l’arte di correre sotto la pioggia”, molto diverso però dai canoni delle mie letture.
    Capitiamo in libreria ed eccolo li, vabbè lo prendo, appena finisco quello in lettura lo attacco.. poi però decido che iniziare a leggere qualcosa di diverso magari mi fa passare il blocco… e BUM.
    Finito in meno di in giorno, perché a volte, certi libri, travalicano ogni genere, superano ogni pregiudizio e quando ti acchiappano è la fine (intesa come vita sociale, almeno finchè non li hai finiti)
    Ci sono libri gialli, thriller, rosa, fantasy, storici etc etc e poi ci sono LIBRI SPLENDIDI.
    Questo fa parte dell’ultima categoria.
    La storia Denny, pilota semiprofessionista, che incontra una donna, si innamora, fanno una bambina… poi gli alti e bassi che nell’arco dei 10 anni narrati succedono nella vita
    Di per se potrebbe sembrare la solita storia, ma la differenza è come è raccontata.
    La storia la racconta Enzo, il cane di Danny, con uno stile leggero e con una semplicità disarmante, senza filtri umani, il suo esclusivo punta di vista sulla vita del suo padrone e della sua famiglia, la vita, le passioni, le gioie, i dolori, la morte.
    Non sono un tipo sentimentale, ma la storia di Denny ed Enzo mi hanno colpito, un libro può essere tante cose, questo è come un carezza perché anche nei momenti bui accarezzare la testa di cane ti mette il sorriso e un senso di pace che poche cose sanno dare.

    ha scritto il 

Ordina per