L'arte di vivere in difesa

Voto medio di 369
| 60 contributi totali di cui 57 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
zombie49
Ha scritto il 13/10/17
Baseball e amore gay
Henry Skrimshander è un ragazzino gracile e timido, appena arrivato da una cittadina rurale al Westish College, una piccola università del Wisconsin. Mike Schwarz, il ricevitore della squadra di baseball, è il primo a capirne le potenzialità quando l...Continua
(Lilli ) Cesare...
Ha scritto il 06/02/17
La vita difficile di Henry
L’arte di vivere in difesa **** Chad Harbach Affascinante storia di alcuni ragazzi di un college con i protagonisti che giocano a baseball per vincere la loro vita. Il rettore, il gay, il capitano, il campione gracile e debole, Pella , la bella figl...Continua
Maurizio ad alta...
Ha scritto il 29/01/17
l'ho letto due anni fa su consiglio (in Sette del Corriere) di Beppe Severgnini. Forse il merito attribuito al novel da parte di Beppe è quello di descrivere uno spaccato dell'umanità USA di qualche anno fa, ma non mi ha preso per niente. Stile molto...Continua
GG Ciappi
Ha scritto il 27/06/16
La lenta strada per diventare grandi
Si il romanzo parla di baseball quindi se ne conoscete le regole sarete avvantaggiati. Tuttavia pure senza conoscerle il romanzo resta godibile e non perde il suo fascino. La storia segue il destino di tre studenti di un college di provincia: Mike il...Continua
Tatu
Ha scritto il 30/05/15
Amicizia e Sogni. Tutti abbiamo dei sogni. Ma c'è chi si avvicina di più alla realizzazione e chi ne rimane consapevolmente molto lontano. Possono due amici con gli stessi sogni sopravvivere a questa consapevolezza? Ottimo romanzo, i personaggi con l...Continua

**Calliope**
Ha scritto il Oct 18, 2013, 16:43
Una volta mi hai detto che l'anima non è un accessorio che ci viene consegnato alla nascita, ma qualcosa che va costruito giorno per giorno, a furia di sforzi ed errori, di studio e d'amore.
Pag. 503
**Calliope**
Ha scritto il Oct 18, 2013, 16:42
Non era riuscito a infrangere quell'ultima barriera, il terrore di farcela, oltre la quale il mondo gli si sarebbe spalancato senza riserve. Schwartz non avrebbe mai vissuto in un mondo tanto aperto. Il suo sarebbe sempre stato delimitato dal fatto d...Continua
Pag. 406
**Calliope**
Ha scritto il Oct 18, 2013, 16:39
Perché in una coppia il più giovane era sempre la ricompensa che il più vecchio doveva battersi per conquistare? A questo si riduceva l'irrimediabile idiozia della natura umana: all'amore per ciò che ancora non aveva forma... Cosa diavolo avevano in...Continua
Pag. 363

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi