L'avversario

Voto medio di 1693
| 276 contributi totali di cui 265 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un uomo cammina da solo in un bosco innevato. Non sta andando da nessunaparte, ha un'intera giornata da riempire. Anzi, ha da riempire diciotto annidi vita inventata. Quest'uomo mente. È il suo modo di essere, l'unica via checonosce per riuscire a co ...Continua
enzo
Ha scritto il 23/05/18
Ritratto di un dissociato
Sia durante che dopo la lettura di questo libro, non ho potuto fare a meno di provare tanta pena per quest'uomo. La mia recensione non vuole essere un'apologia di Jean-Claude Romand. Eppure, non mi viene spontaneo etichettare quest'uomo col semplice...Continua
Nico
Ha scritto il 19/05/18

Secondo libro di Carrère che leggo, e seconda biografia.
Mi sta piacendo davvero molto il suo stile: scorrevole ma ricco di dettagli.
La storia drammatica che narra poi, aggiunge interesse alla lettura.

Silvia...
Ha scritto il 18/05/18
Recensione completa: http://feliceconunlibro.blogspot.it/2018/04/lavversario-emmanuel-carrere-recensione.html . È difficile parlare di un libro come L'Avversario di Emmanuel Carrère, perché tratta di un argomento talmente spinoso, talmente distu...Continua
ClaCle
Ha scritto il 05/05/18
"Una dolorosa lucidità è preferibile a una pace illusoria"
Non parlerò del contenuto perché quello che Romand ha fatto supera ciò che è umanamente spiegabile. Non c'è redenzione possibile. Non merita perdono dai morti, dai vivi e neanche dal Dio che sostiene di aver incontrato. Applaudirò invece Carrere per...Continua
AK-47
Ha scritto il 29/04/18
Disturbante
È l'unico aggettivo nel quale posso racchiudere le sensazioni di sconcerto, forte disagio, incredulità che ha suscitato in me la vicenda parossistica del bugiardo patologico Romand. Egli è prima di tutto una vittima della propria enorme menzogna, che...Continua

L'amazzone lettrice
Ha scritto il May 06, 2018, 09:41
"Per i credenti l'ora della morte è l'ora in cui si vede Dio, non più in modo oscuro, come dentro uno specchio, ma faccia a faccia. Perfino i non credenti credono in qualcosa di simile: che nel momento del trapasso si veda scorrere in un lampo la pel...Continua
Pag. 24
xergio
Ha scritto il Mar 18, 2017, 13:38
Mi sono chiesto che cosa provasse Romand seduto in macchina. Un senso di appagamento? Un'euforia beffarda all'idea di riuscire a ingannare tutti quanti in modo magistrale? Ero sicuro di no. Angoscia? Immaginava forse come si sarebbe conclusa quella s...Continua
Layura
Ha scritto il Feb 06, 2017, 07:54
«Se avessi potuto suicidarmi e poi vedere le loro facce, allora sì che il gioco sarebbe valso la candela. Solo la morte convince gli uomini delle ragioni, della sincerità e della profondità del dolore altrui. Finché sei vivo il tuo caso rimane non vo...Continua
Pag. 135
Layura
Ha scritto il Feb 06, 2017, 07:54
Ho l’impressione di essere sotto anestesia morale...
Pag. 125
Layura
Ha scritto il Feb 06, 2017, 07:53
Un amico, un vero amico, è anche un testimone, e il suo sguardo ti permette di valutare meglio la tua vita
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi