Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'avversario !! SCHEDA DOPPIA !!

Di

Editore: Einaudi

4.0
(1050)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Inglese , Spagnolo , Portoghese , Svedese , Catalano

Isbn-10: A000009864 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Biography , Crime , Fiction & Literature

Ti piace L'avversario !! SCHEDA DOPPIA !!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Scheda DOPPIA, da non aggiungere in libreria.

La scheda corretta dell’edizione Einaudi anno 2002, dotata di codice ISBN, si trova qui

http://www.anobii.com/books/01c43c5d1477b3559f/

Ordina per
  • 3

    INTERESSANTE

    Ma un po' fredda e distaccata immersione nella vita di un depresso omicida. Mi aspettavo più partecipazione emotiva, ne ho ricavato un ritratto di un uomo vuoto, freddo, calcolatore e opportunista, pe ...continua

    Ma un po' fredda e distaccata immersione nella vita di un depresso omicida. Mi aspettavo più partecipazione emotiva, ne ho ricavato un ritratto di un uomo vuoto, freddo, calcolatore e opportunista, per cui non ho avvertito alcuna empatia.

    ha scritto il 

  • 2

    Profondamente inquietante

    La descrizione dettagliata di un'orribile storia vera. Il tentativo di fare luce sul lato oscuro di un mostro che per tutta la sua vita ha ingannato chi gli stava vicino...e che probabilmente continue ...continua

    La descrizione dettagliata di un'orribile storia vera. Il tentativo di fare luce sul lato oscuro di un mostro che per tutta la sua vita ha ingannato chi gli stava vicino...e che probabilmente continuerà a farlo finché vivrà.
    Se avessi saputo prima che si trattava di una storia vera non lo avrei letto.

    ha scritto il 

  • 4

    Pazzo,ladro e assassino !!

    Questo libro mi ha lasciato tanta rabbia per come un sudicio assassino e criminale se la sia cavata con solo 23 anni di carcere ,pur avendo ammazzato i propri genitori ,la moglie e i due figli.Pensa ...continua

    Questo libro mi ha lasciato tanta rabbia per come un sudicio assassino e criminale se la sia cavata con solo 23 anni di carcere ,pur avendo ammazzato i propri genitori ,la moglie e i due figli.Pensare che forse è già fuori di galera mi fa uscire dai gangheri ancora di più! Praticamente si è fatto 4 anni e mezzo per ogni congiunto ammazzato! Se si condanna una persona all'ergastolo ,per quale cavolo di motivo è libero dopo 23 anni?? Credevo che solo la giustizia italiana fosse uno schifo,ma a quanto pare anche quella francese è da meno ,Carrère ha scritto un ottimo romanzo e non poteva fare di più dato che l'assassino cercava solo la nonorietà!

    ha scritto il 

  • 3

    Carrerè mi è piaciuto molto in Limonov, opera più matura di questa.
    Ma dopo aver finito l'avversario , quello che ti rimane è quello che l'autore non avrebbe mai voluto trasmettere: indifferenza. Un l ...continua

    Carrerè mi è piaciuto molto in Limonov, opera più matura di questa.
    Ma dopo aver finito l'avversario , quello che ti rimane è quello che l'autore non avrebbe mai voluto trasmettere: indifferenza. Un libro del genere dovrebbe lasciarti forti emozioni in un verso o nell'altro, e invece no. Fatti senza poca introspezione con uno stile e un'idea narrativa entrambi prevedibili. un misto fra un resoconto di Rai storia e un una trasmissione di Carlo Lucarelli. Mica robaccia certo, ma un po' di delusione resta.

    ha scritto il 

  • 3

    La storia, inutile dirlo, è talmente forte che colpisce cuore ed anima, ma Carrère non mi ha convito del tutto.
    Devo riconoscergli gli sforzi, esplicitati anche nel libro, di non aver voluto scrivere ...continua

    La storia, inutile dirlo, è talmente forte che colpisce cuore ed anima, ma Carrère non mi ha convito del tutto.
    Devo riconoscergli gli sforzi, esplicitati anche nel libro, di non aver voluto scrivere un semplice resoconto giornalistico, ma di aver provato a trasmettere empatia, di aver voluto scavare in profondità per cercare di capire chi o cosa si celasse dietro Romand.
    A mio modesto parere, purtroppo, non ci è riuscito fino in fondo e, alla fine della lettura, mi è rimasto il dispiacere per un'opera che avrebbe potuto essere molto più potente e che, invece, non risulta essere pianamente incisiva.

    ha scritto il 

  • 5

    Come Capote fece "A sangue freddo", Carrère fa "L'avversario". Come il libro di Capote è una calamita, anche il libro di Carrère è una calamita. Da leggere perché l'Uomo è un essere che può fare un sa ...continua

    Come Capote fece "A sangue freddo", Carrère fa "L'avversario". Come il libro di Capote è una calamita, anche il libro di Carrère è una calamita. Da leggere perché l'Uomo è un essere che può fare un sacco di cose orribili.

    ha scritto il 

  • 0

    "Scoprendo che la Grazia non consiste nella realizzazione dei miei desideri, per quanto generosi e altruisti, ma nella forza di accettare tutto con gioia, dal fondo di questa cella il mio De profundis ...continua

    "Scoprendo che la Grazia non consiste nella realizzazione dei miei desideri, per quanto generosi e altruisti, ma nella forza di accettare tutto con gioia, dal fondo di questa cella il mio De profundis si trasforma in un Magnificat, e tutto diventa Luce."

    ha scritto il 

  • 4

    Rilettura. Bellissimo resoconto di una piccola bugia che rotolando come una valanga si trasforma in una vita di menzogne. L'autore della bugia ne viene schiacciato al punto da diventare un mostro.
    Vot ...continua

    Rilettura. Bellissimo resoconto di una piccola bugia che rotolando come una valanga si trasforma in una vita di menzogne. L'autore della bugia ne viene schiacciato al punto da diventare un mostro.
    Voto 8 1/2

    ha scritto il 

Ordina per