La maledizione di Edipo, il suo peccato contro le leggi degli uomini si trasforma nel segno dell’elezione, la sua diversità e la sua eccezionalità di creatura che ha infranto le proibizioni e vuole scontarne la pena diventa condizione di privilegio e ...Continua
Serenus
Ha scritto il 04/07/17
Scritto fra il 1948 e il 1950, dopo il Doctor Faustus, basato su antichi testi medievali di provenienza tedesca e francese, e in particolare, come dice Mann stesso, sul “Gregorius vom Steine” del poeta tedesco Hartmann von Aue (1165-1230), questo rom...Continua
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
Moreno C.
Ha scritto il 22/11/16
Resa stilistica affascinantissima e pittoresca che tramuta la lettura in un assoluto incantesimo destinato piacevolmente a non farsi scordare più. Ma la tesi reggente sembra, con poca utilità ai fini di un'effettiva crescita interiore, giungere nei t...Continua
Barbara Setti
Ha scritto il 17/12/12

Su Edipo e su Narciso, sul libero arbitrio e sulla grazia, sulla tyke. E l'ironia l'amara ironia che esce dalle macerie della II guerra modiale. L'ultimo Mann, sempre un gigante.

Luca G
Ha scritto il 27/08/12
EDIPO PAPA

Un romanzo sul potere della grazia, che pare glorificare la diversità ( come già in Giuseppe e i suoi fratelli ) e portarla infine alla salvezza.

  • 10 mi piace
  • 5 commenti
Asama000
Ha scritto il 25/01/12

Un bel romanzo di Mann che non conoscevo. C'è tutto il suo stile nel prendere le leggende medievali e trasformarle con lieve ironia in un racconto che si legge con grande piacere.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi