Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'enigma della Gioconda

Di

Editore: Longanesi

3.9
(239)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 551 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8830424625 | Isbn-13: 9788830424623 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace L'enigma della Gioconda?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'intrigante romanzo di Jeanne Kalogridis scopre una donna appassionata dietro l'enigmatico sorriso della Gioconda
Ordina per
  • 5

    Una delle tante teorie di chi sia la donna dipinta da Leonardo

    Una delle tante teorie di chi sia la donna dipinta da Leonardo, scritto da un appassionato di arte e profondo conoscitore delle opere di Leonardo da Vinci.
    Ambientata a Firenze dopo la congiura dei Pazzi, è un romanzo ben localizzato nel contesto storico dell’inizio del 600 a Firenze: la congi ...continua

    Una delle tante teorie di chi sia la donna dipinta da Leonardo, scritto da un appassionato di arte e profondo conoscitore delle opere di Leonardo da Vinci. Ambientata a Firenze dopo la congiura dei Pazzi, è un romanzo ben localizzato nel contesto storico dell’inizio del 600 a Firenze: la congiura dei Pazzi, la caduta dei Medici , l’invasione da parte della Francia, il fanatismo di Savonarola. In giovane età Lisa capisce che la sua vita è avvolta in un mistero che ha deciso di scoprire dopo la morte di sua madre. Leonardo è presentato come un artista chiamato dal padre per la commissione di un quadro, ma divenne più che un amico, l’unico che può svelare il suo mistero e lo fa raccontando parte della sua vita vissuta pochi anni prima a Firenze

    ha scritto il 

  • 5

    Già il primo libro che avevo letto di questa scrittrice ("Alla corte dei Borgia") mi aveva conquistato ma con questo sono diventata una sua fan sfegatata!!!
    Sarà per l'ambientazione nella città che amo di più (Firenze), per i richiami alla storia (la signoria medicea e la congiura de' I Pazzi) ed ...continua

    Già il primo libro che avevo letto di questa scrittrice ("Alla corte dei Borgia") mi aveva conquistato ma con questo sono diventata una sua fan sfegatata!!! Sarà per l'ambientazione nella città che amo di più (Firenze), per i richiami alla storia (la signoria medicea e la congiura de' I Pazzi) ed all'arte (Leonardo da Vinci e le sue opere) o per l'intreccio magistrale e lo stile scorrevolissimo fatto sta che è il miglior libro che ho letto quest'anno!

    ha scritto il 

  • 5

    Cosa si celerà mai dietro al sorriso della Monna Lisa?

    l'autrice come sempre riesce a coinvolgere il lettore in una descrizione rinascimentale incantevole.
    Le vicende si susseguono incalzanti, gli intrecci e le cospirazioni sono sempre dietro l'angolo e i personaggi che hanno fatto la storia, vivono tra queste pagine come se non se ne fossero mai and ...continua

    l'autrice come sempre riesce a coinvolgere il lettore in una descrizione rinascimentale incantevole. Le vicende si susseguono incalzanti, gli intrecci e le cospirazioni sono sempre dietro l'angolo e i personaggi che hanno fatto la storia, vivono tra queste pagine come se non se ne fossero mai andati. realtà e finzione si mescolano magistralmente, regalando al lettore una vicenda degna della più sfarzosa corte dei Medici!

    ha scritto il 

  • 5

    Appassionante

    Devo dire che mi è piaciuto molto, mi sono subito sentita vicina alla protagonista. E' nel suo genere anche un romanzo storico oltre ad essere un giallo appassionante.

    ha scritto il 

  • 4

    Madonna Lisa

    Pagina dopo pagina, una riga dopo l'altra tutto si ricompone come un grande puzzle. La Kalogridis con questo romanzo ci porta alla corte de Medici, e ci svela pagina dopo pagina chi era l'enigmatica donna ritratta dal grande Leonardo. Storia di pura invenzione, ma a tratti anche plausibile e in o ...continua

    Pagina dopo pagina, una riga dopo l'altra tutto si ricompone come un grande puzzle. La Kalogridis con questo romanzo ci porta alla corte de Medici, e ci svela pagina dopo pagina chi era l'enigmatica donna ritratta dal grande Leonardo. Storia di pura invenzione, ma a tratti anche plausibile e in ogni caso degnamente incorniciata in un contesto storico reale. Il modo di scrivere in prima persona, che già avevo apprezzato nella Corte dei Borgia, lo ritroviamo anche in questo romanzo, e permette al lettore di fondersi con le emozioni e le scoperte della protagonista Lisa che si fanno pagina dopo pagina sempre più sconvolgenti. Lisa, Monna Lisa, alla ricerca della verità, su se stessa sulla mia famiglia, sul suo destino già scritto. Misteri, verità celate, intrighi, tradimenti passioni che portano alla follia, c'è di tutto in questo romanzo, per renderlo appassionante pagina dopo pagina. Consigliato

    ha scritto il 

  • 3

    Due stelline e mezza.
    Perché no, non è bello. Perché i personaggi della Kalogridis si somigliano un po'tutti. Perché sfruttare due volte lo stesso, identico stratagemma in un romanzo è sciocco.
    Però oh, me lo sono mangiato. Con tutti i suoi difetti è abbastanza divertente e scorrevole, e io non c ...continua

    Due stelline e mezza. Perché no, non è bello. Perché i personaggi della Kalogridis si somigliano un po'tutti. Perché sfruttare due volte lo stesso, identico stratagemma in un romanzo è sciocco. Però oh, me lo sono mangiato. Con tutti i suoi difetti è abbastanza divertente e scorrevole, e io non chiedevo di più.

    ha scritto il 

  • 4

    Bellissimo, avvincente, ti trascina alla corte dei Medici e non ti lascia più. Mi piace molto lo stile di questa scrittrice, le ambientazioni storiche, le protagoniste forti e coraggiose. Consigliato

    ha scritto il 

  • 5

    Un viaggio (un po' fantasioso) nella Firenze del Rinascimento

    Risulta un libro molto scorrevole, di facile lettura, che ti cattura e ti lascia col fiato sospeso grazie a colpi di scena, descrizioni emozionanti di personaggi realmente esistiti e situazioni inimmaginabili. Consiglierei a tutti questa piacevolissima lettura, premettendo, però che va letto non ...continua

    Risulta un libro molto scorrevole, di facile lettura, che ti cattura e ti lascia col fiato sospeso grazie a colpi di scena, descrizioni emozionanti di personaggi realmente esistiti e situazioni inimmaginabili. Consiglierei a tutti questa piacevolissima lettura, premettendo, però che va letto non come una sorta di saggio storico, dato che è un romanzo e in quanto tale l'autrice si è concessa la licenza di "giocare" con la realtà storica. A mio giudizio, invece è molto fedele l'ambientazione e la descrizione dei personaggi: sembra di ripercorrere le strade di Firenze, di respirare l'aria di conflitti, di segreti che respiravano artisti del calibro di Botticelli, Leonardo da Vinci (uno dei personaggi chiave), Michelangelo, per non parlare del grande Lorenzo 'de Medici e la sua grandiosa personalità. Da amante della cultura e dei personaggi Rinascimentali, è stato bello ripercorrere la storia con occhi diversi, più fantasiosi, tra le urla del pessimista Savonarola e la bellezza indescrivibile di Giuliano. Molto interessante la visita di Lisa a palazzo medici: insomma, questo libro è molto particolare, richiama personaggi famosi e li avvolge nel mistero, creando intrecci che li legano, ma l'abile autrice, alla fine, è stata in grado di sciogliere un enorme groviglio che si era creato, permettendo al lieto fine (che non mi aspettavo!) di emergere, nonostante le alterne vicende. Assolutamente consigliato!

    ha scritto il 

  • 3

    Firenze, i De Medici, i Pazzi, Monna Lisa, Leonardo, Botticelli...
    Insomma di materiale ce n'è.
    Inizia tutto con la congiura dei Pazzi a danno della famiglia più importante di Firenze, i De Medici, in particolare Lorenzo. A rimetterci la vita è però Giuliano. E qui si conclude il prologo. ...continua


    Firenze, i De Medici, i Pazzi, Monna Lisa, Leonardo, Botticelli... Insomma di materiale ce n'è. Inizia tutto con la congiura dei Pazzi a danno della famiglia più importante di Firenze, i De Medici, in particolare Lorenzo. A rimetterci la vita è però Giuliano. E qui si conclude il prologo.

    Da qui in poi veniamo trasportati in avanti di qualche anno e conosciamo Madonna Lisa di Antonio Gherardini, una ragazzina giovane ma di carattere, con un padre abbastanza autoritario e una madre sempre sull'orlo di una crisi di nervi, che nasconde qualche segreto. Sono gli anni di Savonarola, gli anni che precedono la venuta dei Borgia. Gli anni del declino del "regno" di Lorenzo De Medici.

    Sicuramente l'autrice sa come catturare il lettore, come dare informazioni e creare nuovi misteri. Come intrigare con storie di congiure, amori e passioni, invidie e vendette. Il personaggio di Lisa non è sicuramente dei migliori, ma questo purtroppo è un difetto di tante autrici dei più moderni romanzi storici, prendere personaggi meno famosi, raccontare la storia tramite i loro occhi e cercare (spesso senza riuscirci) di renderli interessanti come quelli reali. La Kalogridis ci aveva già provato con "Alla corte dei Borgia" e con la sua Sancia, smorfiosetta moglie di Goffredo, figlio minore di Rodrigo, innamorata di Cesare e tampinata da Juan. Insomma un inciucione senza fine. Qua va' un po' meglio, Lisa è un po' meno svenevole e po' più tosta.

    Il romanzo poi racconta di un periodo talmente affascinante che è impossibile non farsi catturare. Oltretutto l'autrice non ha fatto nemmeno troppi voli di fantasia, cosa che io apprezzo sempre molto. Ciò che non apprezzo invece sono i colpi di scena alla Dan Brown. Che a Dan Brown concedo perchè il tipo di romanzi che scrive quasi lo necessitano, è un obbligo si può dire. Ma nei romanzi storici...no, perchè allora?! Qua trattasi di rivelazione alla Guerre Stellari, si, avete letto bene. "Luke io sono tuo padre". Non era necessario. Come le parentesi paranormali. Ne facevo a meno. Tralasciando questi due difetti, è un romanzo piacevolissimo e un'ottima lettura per l'estate.

    Videorecensione dal mio canale youtube :D http://www.youtube.com/watch?v=EzwRATnZNTg

    ha scritto il