L'epigramma a Stalin

Voto medio di 60
| 15 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Durante i sogni della rivoluzione russa, il poeta Osip Mandel'stam, il protagonista di questo romanzo, cerca di affrontare la quotidianità attraverso un particolare mènage à trois con la moglie Nadezda e l'amica attrice Zinaida. Per sopravvivere ... Continua
Ha scritto il 16/05/17
Ci si può suicidare anche con una poesia...
«Ho la fortuna di vivere in un Paese in cui la poesia viene tenuta in gran considerazione: le persone vengono uccise perché la leggono o perché la scrivono»Mandel'stam si suicidò – qualche anno prima di morire – appunto con una ...Continua
  • 20 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 22/09/16
Libro che ho adorato e consigliato. Emozionante e doloroso. Inno alla libertà di pensiero.
Ha scritto il 03/09/16
"Il latte versato ... mi fa sempre venire da piangere. Ma resisterò, perché ho paura di scoprire che non riesco a smettere".
Sono di ritorno da un viaggio in Russia, dove le figure dei poeti, letterati, musicisti sono letteralmente idolatrate (le case-museo sono talmente piene di misticismo che al confronto una cerimonia ortodossa è un'esperienza zen): atteggiamento ...Continua
Ha scritto il 10/11/14
E' forse il romanzo più bello di Littell; non è solo il racconto lucido della vicenda umana e politica di Mandel'stam, ma c'è anche il quadro intenso della vita di tutto il paese, le atmosfere livide e opache, la paura e l'avvilimento, le ...Continua
Ha scritto il 24/09/12
Qualcuno era comunista
Le dittature, ed in modo particolare quella comunista (anche quando non è dittatura)sono allergiche a due cose: l'ironia (do you remember 'Lo scherzo' di Kundera?)ed il dileggio degli intellettuali. Tra romanzo e realtà, Littell ci racconta gli ...Continua
  • 4 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Feb 09, 2016, 20:31
《Anna, Anna, non sono morto, sto solo morendo》.
Pag. 267
Ha scritto il Jan 30, 2016, 22:47
《Il volto di Josif Stslin sul mio bicipite conterà sicuramente di più di un adesivo su un baule.》 [...]《Il tatuaggio sta sbiadendo. Questo potrebbd essere interpretato come un'affermazione politica. E le bruciature da corda che lo ...Continua
Pag. 54
Ha scritto il Jan 29, 2016, 08:02
Non ebbi il coraggio di rovinare il banchetto luculliano di Mandel'stam dicendogli che avevamo avuto visite. Almeno per qualche ora, avrebbe dimenticato l'onta di non essere più pubblicato, l'affronto di aver letto le sue poesie davanti a undici ...Continua
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi