Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'erba rossa

Di

Editore: Marcos y Marcos

3.9
(126)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 148 | Formato: Copertina morbida e spillati | In altre lingue: (altre lingue) Francese

Isbn-10: 8871682785 | Isbn-13: 9788871682785 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Giulia Colace

Genere: Fiction & Literature

Ti piace L'erba rossa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un prato in cui crescono petofani grinzosi. Un senatore costretto a tirare il carrettino e che gioca a goffo. L¿ingegner Wolf cerca in tutti i modi di realizzare una macchina che elimini i troppi metalli impiegati per fabbricare automobili. La fidanzata Lil, che vuol sapere come andrà a finire, interroga una usmante. Il Sindaco chiede a suon di marcetta che si paghino le vecchie tasse. In una natura totalmente artificiale eppure plausibile - come un paesaggio di Dalì - Vian racconta una storia d¿amore surreale quanto poetica. Soprattutto, confessa il proprio profondo desiderio di uscire dal tempo, anzi, se possibile, da qualsiasi convenzione. Un romanzo molto simile alla Schiuma dei giorni, il capolavoro di Vian.
Ordina per
  • 3

    Leggere questo romanzo di Boris Vian è un'impresa. Il surrealismo è talmente spinto da non concedere un minimo attimo di comprensione o coinvolgimento nel lettore. Tuttavia, l'atmosfera è talmente affascinante e la scrittura di Vian così grande da evitare l'abbandono della lettura.

    ha scritto il 

  • 5

    Prendi la realtà e invertila. Scardina la logica e immagina più che puoi. Le linee rette vengono abolite e il tessuto connettivo procede per curve.
    Chi detesta il realismo (e la sua fonte d'ispirazione in primis) fra queste pagine si sente in una casa benevola, accogliente.
    Che sollie ...continua

    Prendi la realtà e invertila. Scardina la logica e immagina più che puoi. Le linee rette vengono abolite e il tessuto connettivo procede per curve.
    Chi detesta il realismo (e la sua fonte d'ispirazione in primis) fra queste pagine si sente in una casa benevola, accogliente.
    Che sollievo!

    ha scritto il 

  • 3

    Wolf, l'ingegnere che costruisce una misteriosa macchina, l'aiutante Zaffir Lazzuli, le rispettive fidanzate, entrambe bionde, a volte interscambiabili, cani parlanti, sindaci sul lastrico, sono solo alcuni dei singolari personaggi che affollano il quadrato dove cresce l'erba rossa. Anche in ques ...continua

    Wolf, l'ingegnere che costruisce una misteriosa macchina, l'aiutante Zaffir Lazzuli, le rispettive fidanzate, entrambe bionde, a volte interscambiabili, cani parlanti, sindaci sul lastrico, sono solo alcuni dei singolari personaggi che affollano il quadrato dove cresce l'erba rossa. Anche in questo caso Vian gioca con il lettore che, se ne ha voglia , si diverte con lui. Tra le righe e la spensieratezza, come al solito nell'opera di Vian ci sono passaggi profondi e riflessioni importanti: scaturiscono improvvisamente da alcuni improbabili dialoghi con psicanalisti-barboni. Si parla della memoria, della difficoltà di vivere esercitandola e della difficoltà di azzerarla. Poi c'è l'amore lieve e crudele, che conduce alla morte, in un climax che è quasi un inno al femminismo. Come al solito la sua produzione surreale supera di gran lunga, in qualità, quella degli hard boiled; è così difficile incasellare questi romanzi in una recensione!

    ha scritto il 

  • 1

    Are you interested in ornitology?

    Nutrivo grossa simpatia per i laboriosi insetti, così infinitamente superiori agli umani nell'andare oltre la propria pochezza...
    Tuttavia questo tsunami di fiori colorati mi si è materializzato intorno con il suo corollario di api, moscerini, processionarie e pure qualche zecca vampiresca: ...continua

    Nutrivo grossa simpatia per i laboriosi insetti, così infinitamente superiori agli umani nell'andare oltre la propria pochezza...
    Tuttavia questo tsunami di fiori colorati mi si è materializzato intorno con il suo corollario di api, moscerini, processionarie e pure qualche zecca vampiresca: onde evitare l'innegabile fastidio, e data l'avversione per i cruenti trattamenti antiparassitari, ho ritenuto giusto accostare le pagine; piuttosto presto.

    ha scritto il 

Ordina per