L'erica fiorirà ancora

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 37
| 12 contributi totali di cui 8 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Scozia, 1745.

I clan scozzesi fedeli agli Stuart e l’esercito inglese si affrontano in battaglia. In gioco c’è la restaurazione sul trono del re, Carlo. Durante una spedizione, Brigham Langston, nobile inglese, e Coll MacGregor, scozzese, ca
...Continua
Mary P_Stark75
Ha scritto il 03/09/12
la bisbetica domata ai tempi della battaglia di Culloden, in Scozia. in pratica si può riassumere così. niente di eccezionale, storia prevedibile, senza colpi di scena degni di tale nome. di certo, non uno dei migliori della Roberts. ...Continua
Coraline88 - non...
Ha scritto il 06/02/12
delusione...
...era da un bel po' che cercavo questo romanzo, e ora che l'ho letto (o meglio quasi letto del tutto...) bhè, sono delusaaa! Mi aspetto molto di più dalla Roberts, la storia in sè è carina, anche se vista e rivista, ma la parte storica sembra buttat...Continua
Maharet♥
Ha scritto il 28/08/11
SPOILER ALERT
"Sopravviveremo e ricorderemo."
Era proprio la Scozia che gli aveva descritto sua nonna,aspra,arida,calorosamente ospitale. Amare è una grande dolore e una grande gioia Bellissimo,descrizioni accurate della Scozia,precisione nella descrizione dei fatti storici ma sopratutto la disp...Continua
Ili91
Ha scritto il 19/01/11
Non male, ma...
Rispetto ai libri più recenti di Nora Roberts questo è, ovviamente, di livello inferiore, anche se il suo stile, il contesto storico e la caratterizzazione dei personaggi sono comunque buoni. L'ho trovato un pò noioso in alcuni punti, più che altro a...Continua
maisri
Ha scritto il 13/11/09

E' sempre molto triste leggere di Culloden e di tutto quello che è successo dopo...
Anche se questo argomento viene raccontato spesso da romanzi rosa, da l'idea di quanta ferocia portino le guerre in modo particolare quelle tra fratelli.


Maristella
Ha scritto il Jul 04, 2009, 00:02
Cadde al confine di Drumossie Moor, nel luogo che più tardi venne chiamato Culloden
Pag. 280
Maristella
Ha scritto il Jul 03, 2009, 23:25
Qualche fiore le pendeva ancora dai capelli che le coprivano il seno. Sembrava una regina, o una dea, o una strega. Brigham sapeva solo che era tutto ciò che desiderava. Le afferrò le mani e la guardò intensamente negli occhi. <<Dimmelo, Rena.&...Continua
Pag. 208
Maristella
Ha scritto il Jul 03, 2009, 23:23
Brigham la baciò a lungo, accarezzandole i capelli, il volto, le spalle, senza stancarsi di stringere quel corpo tanto desiderato. Avrebbe voluto dirle quello che aveva provato quando aveva fermato il cavallo e l'aveva vista dormire nello stesso luog...Continua
Pag. 205
Maristella
Ha scritto il Jun 30, 2009, 22:16
Lei strinse le labbra come per trattenere un sorriso, ma gli occhi le brillarono divertiti. <<Perché? Siete forse troppo svelto a scappare, sassone?>> lo provocò, usando il termine gaelico per l'odiato invasore inglese.
Pag. 36

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi