L'esercito della salvezza

di | Editore: ISBN
Voto medio di 76
| 18 contributi totali di cui 16 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In Marocco, nella casa in cui è nato, ci sono tre stanze: una peril padre, una per il fratello maggiore e una in cui dorme con lamadre, il fratello più piccolo e le sei sorelle. I figli sanno tutto dellavita amorosa dei genitori, ma per pudore non ...Continua
Ha scritto il 19/04/17
Non ho ben capito il senso di questo racconto (non riesco a chiamarlo libro). Vuole dire tanto ma non ce la fa, se non regalare spaccati di vita marocchina, dolori e difficoltà di un giovane omosessuale nato lì e dei suoi percorsi di vita che ...Continua
Ha scritto il 11/05/14
Sono indecisa se definire il libro brutto, inutile, sconclusionato o privo di una logica.Sta di fatto che si legge in un'ora scarsa (poco più di cento pagine), non ti lascia niente e finirà ben presto nell'oblio.Piango lacrime amare per i soldi ...Continua
Ha scritto il 01/01/14
Non mi interessano i libri di chi crede di avere qualcosa di avvincente da raccontare e lo fa. A me premono i libri che chi li ha scritti ha voluto occuparsi di scrittura.
Ha scritto il 08/12/13
Senza infamia e senza lode ..
.. i temi della omossessualità in un paese musulmano sono affrontati solo in modo superficiale ed il romanzo alla fine si appoggia su poco altro ..
Ha scritto il 02/11/13
Un altro mondo
In principio c’è uno shock culturale. Il Marocco di cui si narra appare come un altro pianeta, dove le famiglie sono ferme a un medioevo, per giunta diverso da quello che abbiamo vissuto in Europa. Tutto sommato però è la parte migliore del ...Continua

Ha scritto il Jun 19, 2010, 13:50
Sarei diventato un altro, qualcuno che ancora non conoscevo, avrei riso, pianto, imparato, amato, deluso gli altri, deluso me stesso, commesso errori, sarei andato avanti nonostante tutto, avrei costruito qualcosa per me, solo per me e più tardi ...Continua
Pag. 100
Ha scritto il Jun 19, 2010, 13:48
Non era morto nessuno. Niente era morto tra noi. Piangevamo per quello che sarebbe morto più tardi in noi, indipendentemente da noi.
Pag. 90

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi