L'estate del '78

Voto medio di 82
| 21 contributi totali di cui 19 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Prendere per mano i lettori, invitarli in casa, guardare assieme le foto dell’infanzia, raccontare la parte più inconfessabile di sé e della propria famiglia. Roberto Alajmo, nella sua opera più necessaria e personale, ha trasformato un materiale int ...Continua
Postcards from...
Ha scritto il 06/11/18
4.5* Così a caldo decido che questa lettura è un memoir di Alajmo per ricordare sia la madre sia sé stesso quando un tempo era giovane e di quando, quel fatidico giorno, ha ceduto la sua infanzia per l'età della responsabilità degli uomini appena fa...Continua
carol
Ha scritto il 05/11/18

Che piacevole scoperta questo libro trovato per caso! Storia molto interessante, raccontata con intelligenza e quel garbo che tanto amo e che difficilmente trovo. Leggerò senz'altro altri libri di Alajmo.

Limpietta
Ha scritto il 03/11/18
Un dolore terribile quanto personale diventa il momento per riflettere sul proprio vissuto, sul significato di felicità e per indagare la natura, a volte contraddittoria, del rapprto genitori figli. Intenso commovente mai patetico. L'autore ci conduc...Continua
laura
Ha scritto il 02/11/18
«Ecco il problema che penso di avere con la felicità. O che la felicità ha con me. La felicità l’ho riconosciuta sempre quando era troppo tardi. Il treno della felicità l’ho sempre incrociato di corsa, e viaggiava sempre in direzione contraria alla m...Continua
Morena
Ha scritto il 28/09/18
Roberto vedrà l'ultima volta sua madre nel luglio del 1978 senza rendersi conto (e come potrebbe?) che quello è un addio e non un arrivederci. Un lutto del genere, in quelle circostanze poi, è qualcosa che segna profondamente e che ti accompagnerà pe...Continua

Dark arrow
Ha scritto il Jul 30, 2018, 09:59
Il futuro ha comunque lasciatoalmenjo una traccia di sé nel passato
anna
Ha scritto il Jul 30, 2018, 09:01
[...] è difficile stabilire il momento in cui si prende commiato da una persona. I momenti sfumano, si susseguono, sfuggono al controllo che cerchiamo di esercitare su di essi. Certe volte non lo sai, ed è l'ultima volta. Altre volte pensi che sia l'...Continua
Pag. 12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi