L'etica protestante e lo spirito del capitalismo

di | Editore: Sansoni
Voto medio di 491
| 31 contributi totali di cui 30 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 03/10/17
Classico della sociologia
Se assegnassi solo tre stelle a questo saggio, basandomi sull'insoddisfazione provata a lettura ultimata, probabilmente sarei disonesto nei confronti del valore dei contenuti espressi da Weber con estremo rigore e chiarezza.Essendo il primo testo di ...Continua
Ha scritto il 24/07/17
la tesi di Weber è che l'etica protestante, in particolare calvinista e puritana, dall'inizio del XVII secolo abbia fortemente contribuito, anche se spesso in forma di aspetto conseguente e non voluto (come nel caso dei movimenti di rinascita e ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 21/02/16
Lettura estremamente interessante, ma farraginosa per lo stile accademico da primo Novecento.
Ha scritto il 01/06/14
come osservò il famoso politologo Biagio Pascale, "conviene scommettere sul Welfare perchè se il Welfare si realizza io vinco tutto mentre se non si realizza non perdo niente". alcuni anni prima Sciascia l'aveva inconsapevolmente plagiato, ...Continua
  • 1 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 16/03/14
SPOILER ALERT
Il tomo in realtà è un insieme di due saggi distinti riuniti in un unico volume in cui Weber riconduce il Capitalismo così com’è oggi (non solo il concetto economico di Marx collegato al concetto di “materialismo storico” che ha come ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jan 24, 2017, 15:04
320.122 WEB 9868 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi