Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'histoire d'O

Di

Editore: ES

3.9
(32)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 176 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8886534930 | Isbn-13: 9788886534932 | Data di pubblicazione: 

Ti piace L'histoire d'O?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il fumetto di Crepax opta per la modernità: niente più profondo né umanesimo;coi tormenti dell'anima sono scomparsi anche i segni del tempo. L'effetto è anzitutto sensibile sui corpi, raffigurati piatti secondo le migliori regole del genere. I protagonisti, i loro volti, i loro gesti, sono divenuti un gioco d'immagini, in cui l'immaginazione stessa addita il suo artificio e la sua libertà. Mentre Pauline Réage si era preoccupata di avvicinare a noi la sua eroina con degli appena percettibili segni di usura o minute debolezze fisiche.
Ordina per
  • 4

    molto bella l'ambientazione anni 20.
    Peccato per l'espressione
    perennemente "instupidita" della protagonista, sia che la frustino, la sodomizzino o stia prendendo una tazza di te. Ma da una che si chiam ...continua

    molto bella l'ambientazione anni 20.
    Peccato per l'espressione
    perennemente "instupidita" della protagonista, sia che la frustino, la sodomizzino o stia prendendo una tazza di te. Ma da una che si chiama "O" che pretendevo. Comunque, bello.

    ha scritto il 

  • 4

    crepax è sempre (o quasi) da quattro stelle. La sua intepretazione dei classici dell'erotismo è quasi meglio degli originali letterari. Ha delle idee che sfiorano il porno, lo carezzano perfino, ma no ...continua

    crepax è sempre (o quasi) da quattro stelle. La sua intepretazione dei classici dell'erotismo è quasi meglio degli originali letterari. Ha delle idee che sfiorano il porno, lo carezzano perfino, ma non ci cascheranno mai. Un grande.

    ha scritto il