Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

L'incendiaria

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.7
(2061)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: eBook | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Olandese , Svedese , Chi tradizionale , Tedesco , Norvegese , Ungherese , Polacco , Portoghese , Ceco , Russo

Isbn-10: A000054798 | Isbn-13: 9788820090081 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Maria Grazia Prestini

Disponibile anche come: Tascabile economico , Paperback , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Ti piace L'incendiaria?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"La Bottega": un'agenzia governativa che ha lo scopo di sviluppare facoltà psichiche eccezionali. Charlie: una bambina dotata di un'energia terrificante e potenzialmente distruttiva. Venuta a conoscenza di questo fatto, "la Bottega" cerca con ogni mezzo di acciuffare la piccola e, quando ci riesce, si sforza di orientare verso il male le sue straordinarie capacità. Ma non ha calcolato che anche una bambina di otto anni può prendere gusto al "gioco" e provare la dolce soddisfazione della vendetta...
Ordina per
  • 2

    Bha!

    Non è possibile usare così tante parole in 408 pagine e non dire niente! Gli ingredienti giusti c'erano, ma a malincuore ammetto che il risultato è stato, come dire, "bruciato"!

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro piuttosto intenso. La storia è davvero avvincente, direi quasi cinematografica... ed in effetti non so come mai non ne abbiano tratto ancora un adattamento degno di tal nome.
    La piccola protagonista e il suo potere sono decisamente inquietanti, probabilmente uno dei personaggi più ...continua

    Un libro piuttosto intenso. La storia è davvero avvincente, direi quasi cinematografica... ed in effetti non so come mai non ne abbiano tratto ancora un adattamento degno di tal nome.
    La piccola protagonista e il suo potere sono decisamente inquietanti, probabilmente uno dei personaggi più inquietanti di cui abbia mai letto.

    ha scritto il 

  • 3

    Scorrevole e molto avvincente, il problema principale è però che è poco verosimile il comportamento troppo da adulta della piccola Charlie. D'accordo ne ha passate tante, d'accordo ha dovuto crescere in fretta ma ricordiamoci che ha solo 8 anni e a volte parla e si comporta come minimo una da ven ...continua

    Scorrevole e molto avvincente, il problema principale è però che è poco verosimile il comportamento troppo da adulta della piccola Charlie. D'accordo ne ha passate tante, d'accordo ha dovuto crescere in fretta ma ricordiamoci che ha solo 8 anni e a volte parla e si comporta come minimo una da venti. Peccato!

    ha scritto il 

  • 3

    Non sembra proprio un libro di King.
    L'ho letto solo ora e non 30 anni fa, quando e' uscito, ma devo dire che differisce tantissimo da tutti gli altri che ha scritto il re.

    Non so se mi e' piaciuto, forse no, ma e' il tono prolisso e un po' troppo arzigogolato che fa di questo libr ...continua

    Non sembra proprio un libro di King.
    L'ho letto solo ora e non 30 anni fa, quando e' uscito, ma devo dire che differisce tantissimo da tutti gli altri che ha scritto il re.

    Non so se mi e' piaciuto, forse no, ma e' il tono prolisso e un po' troppo arzigogolato che fa di questo libro qualche cosa di profondamente poco kinghiano.

    La storia ha degli alti e bassi e delle lunghe, e devo dire inutili, pause di contemplazione.
    Ora, forse, ho capito perché l'ho letto solo ora....
    Si puó leggere per completezza dell'opera di King, ma solo per questo.

    ha scritto il 

  • 4

    Una de superheroes del Tito

    Narra la huida de una familia con poderes que perfectamente pordría haber creado Brandon Sanderson. Aunque no los aprovechan como debería, sus razones tendrán...


    Destacar como siempre en King: personajes reales, empatizas con ellos y cerrar el final aunque creas que 30 páginas antes deberí ...continua

    Narra la huida de una familia con poderes que perfectamente pordría haber creado Brandon Sanderson. Aunque no los aprovechan como debería, sus razones tendrán...

    Destacar como siempre en King: personajes reales, empatizas con ellos y cerrar el final aunque creas que 30 páginas antes debería haber acabado.

    Un buen libro diferente a lo que nos tiene acostumbrados "el Tito"

    ha scritto il 

  • 4

    Un thriller incessante...

    Uno dei primi romanzi di King nel quale viene raccontata la storia di Charlie, una bambina che ha un insolito potere: la pirocinesi, cioè, in poche parole, la capacità e la possibilità di dar fuoco alle cose col solo potere della mente... detta così potrebbe assomigliare un po' alla trama di Carr ...continua

    Uno dei primi romanzi di King nel quale viene raccontata la storia di Charlie, una bambina che ha un insolito potere: la pirocinesi, cioè, in poche parole, la capacità e la possibilità di dar fuoco alle cose col solo potere della mente... detta così potrebbe assomigliare un po' alla trama di Carrie ma il romanzo prende una strada molto più assimilabile al thriller-senza-pause che all'horror vero e proprio: un'azione costante che vede al suo centro la lotta di Charlie e suo padre contro un'organizzazione segreta (la Bottega) che li vuole per i loro esperimenti...
    Un King ancora ai primi passi della sua immensa carriera ma magistralmente diabolico e intricato nel creare la trama di questo romanzo che, a parte un finale forse un po' troppo buonista per essere del Re (non che sia brutto intendiamoci...), convince dalla prima all'ultima pagina, in un costante crecere di tensione e rabbia.
    Consigliato!

    ha scritto il 

  • 3

    Un libro bastante sencillo y sin mucha profundidad psicológica. Atrapa porque es un excelente thriller, lleno de acción y misterio en las dosis adecuadas; nunca se sabe que va a suceder y la premisa es interesante.


    Sin embargo, para los fans de King que gustan más de sus alegorías y metáfo ...continua

    Un libro bastante sencillo y sin mucha profundidad psicológica. Atrapa porque es un excelente thriller, lleno de acción y misterio en las dosis adecuadas; nunca se sabe que va a suceder y la premisa es interesante.

    Sin embargo, para los fans de King que gustan más de sus alegorías y metáforas, este libro podría resultar una decepción y una bendición para quienes lo detesten. No hay un mensaje profundo en sus páginas, lo que no lo convierte en un libro malo, sino entretenido, muy bien escrito, de manera que consigue captar con precisión extraordinaria los fenómenos paranormales y físicos involucrados en la trama.

    No es un libro muy complicado, lo recomiendo para una lectura ligera y sin mucho rollo, más dirigida a la acción pero sin descuidar la excelente prosa y caracterización de los personajes, aunque el final no haya sido del todo de mi agrado.

    ha scritto il 

  • 4

    Tutto sommato... Buono!

    Un buon libro, quello di King. Non è sicuramente tra i picchi del re dell'orrore, ne per trama, né per originalità, né per caratterizzazione dei personaggi. Non ha colpi di scena fragorosi, non ha scene indimenticabili, non ha momenti da togliere il fiato. Ma è comunque un bel libro, leggero e se ...continua

    Un buon libro, quello di King. Non è sicuramente tra i picchi del re dell'orrore, ne per trama, né per originalità, né per caratterizzazione dei personaggi. Non ha colpi di scena fragorosi, non ha scene indimenticabili, non ha momenti da togliere il fiato. Ma è comunque un bel libro, leggero e senza troppe pretese, grazie anche alla modesta lunghezza. Un libro che si può leggere anche se non si è fan di King.

    ha scritto il 

  • 5

    Uno dei più belli

    Uno dei libri più belli di King! Amo questo libro anche se in molti l'hanno recensito negativamente. Io lo trovo sublime, i personaggi sono così reali da sembrare palpabili. Probabilmente è uno di quei libri che o ti entrano dentro o non ti entrano, anche perchè la trama non è niente di assurdo, ...continua

    Uno dei libri più belli di King! Amo questo libro anche se in molti l'hanno recensito negativamente. Io lo trovo sublime, i personaggi sono così reali da sembrare palpabili. Probabilmente è uno di quei libri che o ti entrano dentro o non ti entrano, anche perchè la trama non è niente di assurdo, sai perfettamente dove vuole arrivare, c'è poco ben poco che rimane nascosto al lettore. Eppure sembra tutto talmente reale, a partire dalle emozioni dei personaggi che finiscono per diventare le tue mentre leggi una pagina dopo l'altra!

    ha scritto il 

  • 2

    Stranamente deludente

    L'incendiaria è uno dei primissimi romanzi di Stephen King,e fino ad ora i libri scritti nella prima parte della sua carriera non mi avevano mai deluso. Purtroppo questa opera è la prima che riesce a non soddisfarmi per niente (parlando sempre di inizio carriera).
    Il libro parte in maniera ...continua

    L'incendiaria è uno dei primissimi romanzi di Stephen King,e fino ad ora i libri scritti nella prima parte della sua carriera non mi avevano mai deluso. Purtroppo questa opera è la prima che riesce a non soddisfarmi per niente (parlando sempre di inizio carriera).
    Il libro parte in maniera interessante,col tema delle cavie da laboratorio che mi prende subito e la voglia di capire come questi sventurati abbiano affrontato la loro disgrazia è sicuramente alta;sfortunatamente le note liete del libro di fermano all'incipit visto che nel proseguire la storia King si perde in una prolissità eccessiva e in una prevedibilità assoluta.
    Anche l'approfondimento dei personaggi non mi ha convinto,e il rapporto padre-figlia non mi ha coinvolto se non in alcuni punti ben descritti.
    Purtroppo l'Incendiaria quindi si posizione,almeno per me,fra le opere minori dell'autore anche se potrebbe essere una discreta lettura per chi non apprezza il King "orrorifico" e vuole provare qualcosa di più accessibile e meno spaventoso per conoscere questo comunque straordinario scrittore.

    ha scritto il 

Ordina per