L'individuo, la morte, l'amore

Voto medio di 21
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Per un greco dell'antichità, cosa significa essere se stesso di fronte agli altri? Perché negli occhi dell'essere amato è la propria immagine che l'amante vede riflessa in uno specchio? Come è possibile scoprire la propria identità senza perdersi nel ...Continua
...
Ha scritto il 14/12/12

"Amare significa tentare di raggiungere se stessi nell'altro." (p. 146)

Andycarb
Ha scritto il 01/01/10

Vernant accompagna il lettore nel bosco delle interpretazioni dei miti greci, gli fa vedere attraverso la loro semplicità, e gli fa scoprire l'uomo greco come premessa necessaria dell'uomo moderno.

FiloSofiando
Ha scritto il 10/12/09
A questo libro devo il mio avvicinamento al mondo della mitologia. Lo stile di Vernant è semplice e trascinante, ti accompagna a braccetto attraverso gli strati di legende e racconti, apre una breccia nella tua curiosità e con la stessa facilità la a...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi