Un thriller livido e dolente tra la Budapest del mondo del porno e un passato che si ostina a ritornare.
Raffaello Ferrante
Ha scritto il 01/02/10
recensito per Mangialibri
Quando Fabio Giammona riapre gli occhi in un letto d'ospedale non ha la più pallida idea di dove sia né di chi sia. Ha nella testa soltanto visioni oniriche di uomini con la testa da animale e la strana sensazione di essere lì da troppo tempo. E' tut...Continua
Tommaso Capolicchio
Ha scritto il 06/11/09
quello che reputo il commento più attinente
Oltre a un thriller, l'ho trovato un'indagine psicologica dentro se stessi, pezzi di un puzzle che si ricompongono poco alla volta e ci rivelano una sorprendente realtà interiore di un killer ma ci aiuta anche a riflettere sul nostro "essere". Alla f...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi